FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, 17 e 18 luglio sotto il caldo africano: punte di 38 gradi, ecco dove

Ad inizio settimana il caldo insisterà sull'Europa più occidentale, poi però investirà anche l'Italia con la sua aria più rovente: le previsioni meteo
{icon.url}17 Luglio 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
17 Luglio 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

L’Italia si trova alle prese con la quarta ondata di caldo della stagione, innescata, come sempre, dall’Anticiclone Nord-Africano che, oltre a determinare giornate soleggiate e assenza di piogge, contribuirà a richiamare aria torrida dalle latitudini tropicali fin sull’area euro-mediterranea dove le temperature continueranno a rimanere ben oltre la norma.

In realtà, fino a martedì 19 il promontorio anticiclonico punterà decisamente verso il settore europeo occidentale, in particolare verso Spagna, Francia e Inghilterra dove le estreme temperature previste hanno indotto i relativi servizi meteorologici nazionali ad emettere allerte elevate per la calura.

Nel frattempo, sulle nostre regioni, delle deboli infiltrazioni dai Balcani di aria un po’ meno calda non consentiranno il raggiungimento di picchi estremi di temperatura che comunque riusciranno a toccare i 36-38 gradi in alcune zone fra la pianura padana occidentale, le regioni tirreniche, il Sud e le Isole.

Tuttavia, da metà settimana sembra che l’alta pressione sia destinata a inclinare il proprio asse verso l’Europa centrale e successivamente verso il comparto orientale del continente andando, quindi, a interessare in maniera decisa anche l’Italia. Da mercoledì 20, quindi, è attesa una nuova intensificazione dell’ondata di caldo, con temperature che aumenteranno ovunque raggiungendo picchi intorno ai 40 gradi non solo al Centro-Sud, ma anche sulle regioni settentrionali dove non si escludono nuovi record.

Le attuali proiezioni modellistiche non permettono di delineare con sufficiente precisione il termine di questa fase calda che potrebbe protrarsi fino almeno all’inizio dell’ultima settimana di luglio.

Le previsioni meteo per domenica 17

Giornata prevalentemente soleggiata, con qualche annuvolamento inizialmente su parte del Nord e nel pomeriggio più che altro sulle zone montuose. Nelle ore più calde non si escludono locali e brevi rovesci sui rilievi fra Lazio e Abruzzo.

Temperature massime in leggero calo nel versante adriatico e parte del Nord, stazionarie o in lieve crescita altrove: caldo intenso soprattutto nelle regioni tirreniche, al Sud e nelle Isole Maggiori, con punte fino a 37-38 gradi. Venti in prevalenza deboli, con locali rinforzi lungo l’Adriatico e in pianura padana. Mari calmi o poco mossi tranne l’Adriatico che resterà localmente mosso.

Le previsioni meteo per lunedì 18

Tempo stabile e soleggiata in tutta Italia, con appena qualche nuvola innocua nelle aree montuose, specie nelle ore centrali del giorno. Temperature massime senza grandi variazioni, con valori vicini alla media nel versante adriatico e nei settori tirrenici di Calabria e Sicilia; altrove valori ancora sopra la media fino a punte di 36-38 gradi.

Venti in generale di debole intensità con ancora qualche rinforzo dai quadranti orientali sul settore adriatico. Mari per lo più poco mossi, eccetto basso Adriatico e Ionio che saranno localmente mossi.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 15:16
Notizie
TendenzaMeteo, la prossima settimana prevalenza di sole e caldo sopportabile
Meteo, la prossima settimana prevalenza di sole e caldo sopportabile
Anticiclone sul Centro-Nord e in Sardegna. Il Sud e la Sicilia vedranno qualche episodio di instabilità, per lo più nelle zone interne montuose. Caldo senza eccessi
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Agosto ore 18:40

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154