FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, weekend con aria fredda. La tendenza per la settimana che ci porterà al Natale

All’inizio della prossima settimana torna l’anticiclone: previsto un periodo di stabilità e di temperature sopra le medie stagionali. Questa situazione durerà fino a Nalate?
13 Dicembre 2023 - ore 11:18 Redatto da Redazione Meteo.it
13 Dicembre 2023 - ore 11:18 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il fine settimana inizierà con una giornata di sabato 16 dicembre ancora in parte condizionata da una depressione in allontanamento verso la Grecia. Da questa posizione infatti sarà ancora in grado di alimentare intensi venti settentrionali al Centro-Sud con afflusso di aria fredda che farà calare ulteriormente le temperature con clima invernale. Le correnti settentrionali addosseranno ancora una nuvolosità variabile sul medio e basso Adriatico, lungo l’Appennino e sul basso Tirreno con deboli precipitazioni isolate tra Ascolano, Abruzzo, Molise (limite della neve sui rilievi anche sotto i 1000 metri) e sulla Sicilia tirrenica. Altrove prevarranno le schiarite ma con il rischio nelle ore fredde di alcune nebbie sulla Valle Padana centrale. Sull’estremo Nord-Ovest comincerà ad affacciarsi un promontorio di alta pressione associato anche ad aria più mite con un primo rialzo delle temperature nelle Alpi occidentali.

Tra domenica 17 e l’inizio della prossima settimana l’anticiclone e la massa d’aria mite al suo interno estenderanno il loro raggio d’azione anche al resto d’Italia dando inizio a un periodo di stabilità e di temperature sopra le medie stagionali soprattutto nelle aree più soleggiate e in montagna. In questo quadro potranno fare eccezione la Sicilia, che tra domenica e lunedì potrà essere lambita dalle nuvole di una depressione centrata sul Nord Africa (ma con piogge scarse o del tutto assenti) e la Val Padana dove il ristagno di umidità nei bassi strati potrà tradursi inizialmente nella formazione di nebbie o nubi basse che limiteranno il soleggiamento anche per parte delle ore centrali della giornata.

L’anticiclone potrebbe in parte indebolirsi nella seconda parte della settimana ma, secondo le attuali proiezioni, senza l’arrivo di sistemi nuvolosi significativi e in un contesto di tempo ancora asciutto. Per conferme di questa tendenza e maggiori dettagli seguite gli aggiornamenti dei prossimi giorni.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Meteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Dopo aver portato un weekend di caldo estivo, l'anticiclone si indebolirà gradualmente dal 15 aprile: in arrivo nuove piogge e aria fredda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Aprile ore 16:39

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154