FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, prima e intensa ondata di calore. Tra mercoledì 21 e venerdì 23 giugno apice del caldo

Anticiclone nord-africano: temperature diffusamente sopra i 30°C con picchi prossimi ai 38-40°C, caldo notturno, afa in aumento e zero termico in montagna oltre 4000 m
17 Giugno 2023 - ore 11:59 Redatto da Redazione Meteo.it
17 Giugno 2023 - ore 11:59 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Tra martedì 20 e venerdì 23 l’Italia vivrà la prima ondata di calore della stagione, il cui esordio ricordiamo che è fissato per mercoledì 21 con il solstizio d’estate. Un tempismo perfetto, potremmo dire: a pilotarla sarà l’anticiclone nord-africano, che si allungherà fino alla regione alpina e alla vicina Penisola balcanica, causando un rialzo sensibile delle temperature soprattutto sul nostro Paese.

L’anomalia termica sarà molto marcata soprattutto in montagna, con lo zero termico che salirà oltre i 4000 metri di quota, fino a sfiorare i 4600 metri al Centro-Sud. Al suolo le temperature si porteranno diffusamente sopra i 30 gradi: le zone più roventi saranno la Valle dell’Adige, il Veneto, l’Emilia Romagna, le zone interne peninsulari e delle Isole maggiori dove si potranno raggiungere i 35-36 gradi. Ma, attenzione perché, tra mercoledì e giovedì, in alcuni settori di valle del Centro e della Sardegna non escludiamo picchi prossimi ai 38-40 gradi.

Ad accentuare la calura, in alcuni casi, saranno anche i crescenti tassi di umidità: una sensazione di afa che aumenterà soprattutto in valle padana e lungo i litorali, mentre piano piano aumenterà anche il caldo notturno, specie nelle grandi città.

Per quanto riguarda il tempo, l’unico elemento da segnalare è la possibilità di locali temporali nel settore alpino e prealpino (occasionalmente sulla pianura piemontese adiacente), più probabili a metà settimana.

Ad oggi si profila un’interruzione della canicola a partire dalle regioni centro-settentrionali tra la fine di venerdì e la giornata di sabato, entro la fine di domenica anche al Sud e sulle Isole, grazie al passaggio di una veloce perturbazione temporalesca. Tuttavia, potrebbe trattarsi solo di una breve pausa: entro la fine del mese il caldo potrebbe intensificarsi di nuovo.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da giovedì 27 migliora per l'espansione dell'anticiclone, ma al Nord non durerà a lungo
Meteo, da giovedì 27 migliora per l'espansione dell'anticiclone, ma al Nord non durerà a lungo
Da metà settimana il vortice si allontanerà, permettendo una nuova espansione dell'alta pressione sull'Italia: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Giugno ore 06:23

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154