FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, alta pressione di nuovo protagonista. Epifania con tempo stabile

Fino a sabato 7 gennaio nessun cambiamento: clima eccezionalmente mite, tempo stabile, rischio di nebbie, nubi basse, con aumento dei tassi di inquinamento in città
4 Gennaio 2023 - ore 13:11 Redatto da Redazione Meteo.it
4 Gennaio 2023 - ore 13:11 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Alta pressione ancora protagonista sull’Italia, con condizioni di stabilità atmosferica e temperature oltre la norma che proseguiranno su gran parte del Paese fino a sabato. La scarsa ventilazione e l’elevata umidità quindi favoriranno ancora la formazione di strati di nubi basse e nebbie in molte aree soprattutto al Centro-Nord, con un ulteriore accumulo di inquinanti. In montagna, in particolare sulle Alpi, lo zero termico resta posizionato a quasi 3000 metri di quota, un dato davvero anomalo.

Da domenica però si conferma un netto cambio della circolazione atmosferica, con il cedimento dell’alta pressione e l’arrivo di una perturbazione atlantica (la n.2 di gennaio), accompagnata da molto vento, che investirà la Sardegna e il Centro-Nord, con precipitazioni anche intense e nevicate sulle Alpi. I primi effetti potrebbero presentarsi già sabato, con qualche pioggia al Nord-Ovest e in Toscana. Il peggioramento di domenica riporterà in molte regioni le temperature verso valori più vicini alla norma, ma non è previsto l’arrivo di aria molto fredda.

Le previsioni meteo per giovedì 5 gennaio

Inizio di giornata con cielo grigio o nebbioso sulle zone di pianura del Nord, in Liguria, lungo il medio, alto Adriatico e nell’interno del Centro; maggiori schiarite sulle Alpi, al Sud e nelle Isole. Nel pomeriggio nebbie e nubi basse saranno persistenti solo in Friuli Venezia Giulia, Veneto e parte dell’Emilia Romagna; nuvole anche in Liguria, in Umbria e nelle regioni tirreniche; in prevalenza poco nuvoloso altrove; la sera torna la nebbia in pianura anche al Nord-Ovest.

Temperature minime in calo al Nord; massime quasi invariate e superiori alla media. Venti deboli, con rinforzi di Maestrale in Sardegna.

Le previsioni meteo per venerdì 6 gennaio, Epifania

Ancora nebbie e nubi basse in pianura al Nord, persistenti soprattutto in Lombardia, Liguria ed Emilia; bel tempo sulle Alpi, schiarite nel pomeriggio anche all’estremo Nord-Est e sulle coste della Romagna; molto nuvoloso in Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna, con qualche pioggia possibile nel nord dell’Isola. Poco nuvoloso altrove, ma con più nuvole in Calabria e piogge nel sud della regione.

Temperature in calo al Nord-Ovest. Venti deboli, solo a tratti moderati da ovest in Sardegna.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, solstizio d'estate rovente: venerdì 21 apice del caldo, ma attenzione ai temporali al Nord
Meteo, solstizio d'estate rovente: venerdì 21 apice del caldo, ma attenzione ai temporali al Nord
L'ondata di caldo raggiungerà il picco nella parte finale della settimana, insieme ad un ritorno dei temporali al Nord
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Giugno ore 06:53

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154