FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: 10 giugno caldo in pausa e instabilità. Nel weekend si cambia

In questo venerdì 10 giugno ultimi effetti della perturbazione n.4 di giugno e freschi venti al Centro-Sud. L'alta pressione preme già: le previsioni meteo
{icon.url}10 Giugno 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
10 Giugno 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Estate in stand-by sull’Italia, alle prese con il passaggio della perturbazione n.4 di giugno: l’instabilità atmosferica ad essa associata nella giornata odierna, venerdì 10, si manifesterà ancora tra il medio Adriatico e il Sud, mentre i freschi e intensi venti settentrionali che accompagnano il passaggio perturbato determineranno un ulteriore calo termico al Sud e sulla Sicilia. Ma da ovest preme già l’alta pressione: nel fine settimana rimonterà verso il Mediterraneo centrale, determinando ovunque un deciso miglioramento e un generale rialzo delle temperature, nonostante la persistenza di una vivace ventilazione nord-occidentale al Centro-Sud.

Nel frattempo, la radice africana dell’alta pressione punterà nuovamente verso la Penisola Iberica dove è attesa un’altra fase estremamente calda, con picchi oltre i 40 gradi in Spagna. Dagli ultimi aggiornamenti sembra che il nucleo più caldo della massa d’aria subtropicale in risalita dal Nord Africa sia destinato a rimanere confinato al settore sud-occidentale del continente. Di conseguenza l’Italia, pur andando incontro ad un’intensificazione del caldo, resterà probabilmente ai margini dell’aria torrida, con temperature sì oltre la media ma non così elevate da delineare una vera e propria ondata di calore.

Le previsioni meteo per venerdì 10 giugno

Giornata soleggiata al Nord, sulle regioni centrali tirreniche, in Sardegna e sulla Sicilia meridionale, a parte una residua nuvolosità su estremo Nordest e Lazio. Cielo in prevalenza nuvoloso o molto nuvoloso altrove, con probabili piogge e temporali, in esaurimento nel pomeriggio sul medio Adriatico e, in serata, anche al Meridione, salvo gli ultimi residui fenomeni tra Sicilia tirrenica, Calabria e Salento.

Temperature massime in rialzo al Centro-Nord e sulla Sardegna, in ulteriore lieve calo altrove: valori fino a 28-29 gradi al Nord, Toscana, Lazio e Sardegna. Ancora molto ventoso per venti settentrionali sulle regioni centro-meridionali, con raffiche fino a 60-70 Km/h. Mari mossi o molto mossi, fino a localmente agitati intorno alle Isole.

Le previsioni meteo per sabato 11 giugno

Passaggio a tempo quasi ovunque soleggiato, a parte una residua nuvolosità al mattino su medio Adriatico e regioni meridionali e modesti addensamenti in sviluppo attorno alle zone montuose durante il pomeriggio.

Temperature minime e massime in generale rialzo, con valori pomeridiani per lo più compresi tra 25 e 31 gradi. Venti da moderati a tesi di Tramontana o Maestrale al Centro-Sud. Mari mossi o molto mossi i bacini centro-meridionali, poco mossi o calmi quelli settentrionali.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:25
Notizie
TendenzaMeteo, per sapere il tempo del weekend dell'8-9 ottobre clicca qui
Meteo, per sapere il tempo del weekend dell'8-9 ottobre clicca qui
Nel fine settimana l'alta pressione tenderà ad indebolirsi: aumento della nuvolosità al Centro-Nord ma non sono previste piogge significative. Clima ancora mite
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 06 Ottobre ore 00:13

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154