FacebookInstagramXWhatsApp

Meteo 10 febbraio: ancora maltempo in Sicilia, ma si profila una svolta. Le previsioni

Il potente ciclone mediterraneo che si è sviluppato ieri a ridosso della Sicilia porterà ancora piogge intense in mattinata. Nelle prossime ore, poi, si profila una svolta meteo
Previsione10 Febbraio 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Previsione10 Febbraio 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Un intenso ciclone mediterraneo, che ieri è diventato un TLC (Tropical Like Cyclone, ciclone dalle caratteristiche simili a quello tropicale) o Medicane (Mediterranean Hurricane, ossia uragano del Mediterraneo), sta influenzando le condizioni meteo soprattutto in Sicilia e nella Calabria meridionale provocando una fase di forte maltempo.
Gli ultimi aggiornamenti meteo confermano che i suoi effetti si faranno sentire anche nella mattinata di oggi, venerdì 10 febbraio, specie sulla Sicilia sud-orientale, e che in seguito il ciclone si allontanerà verso sud, in direzione della Libia, favorendo nella seconda parte della giornata un deciso miglioramento.

La concomitante estensione dell’alta pressione dall’Europa nord-occidentale verso le nostre regioni settentrionali contribuirà a smorzare le correnti gelide provenienti da est: le temperature subiranno un generale rialzo termico già da giovedì, ma in maniera più evidente nel weekend quando un po’ di freddo e di vento si farà ancora sentire solo al Sud.

L’alta pressione si consoliderà ulteriormente nei primi giorni della prossima settimana favorendo un San Valentino con tempo sempre più stabile e soleggiato ma anche più mite, con le temperature che torneranno ovunque al di sopra delle medie stagionali.

Le previsioni meteo per venerdì 10 febbraio

Oggi il tempo sarà ancora perturbato in Sicilia e sulla bassa Calabria, con precipitazioni diffuse e rischio nubifragi nella prima parte della giornata soprattutto sulla Sicilia sud-orientale: sempre in Sicilia nevicherà copiosamente sui rilievi oltre i 700-900 metri; maltempo in attenuazione a partire dal pomeriggio.
Condizioni meteo in miglioramento sul resto del Meridione, in Sardegna e sul medio Adriatico, ma con presenza di nubi per gran parte della giornata al Sud. Cielo ancora soleggiato al Nord e sulle regioni centrali tirreniche.

Temperature mattutine diffusamente sottozero al Nord e interno del Centro; massime quasi ovunque in rialzo. Venti molto intensi con raffiche fino a tempestose (intorno a 100 km/h) nel sudest della Sicilia, in parziale attenuazione a fine giornata; venti moderati o tesi settentrionali nel resto del centro-Sud. Molto agitati o grossi il basso Ionio e il Canale di Sicilia.

Le previsioni meteo per sabato 11 febbraio

Giornata con tempo stabile e soleggiato sul nostro Paese. Da segnalare soltanto dei modesti e innocui annuvolamenti al Sud e in Sicilia, e delle sottili velature in transito al Centro-Nord.

Temperature in generale aumento, soltanto al Sud e in Sardegna sono attesi dei modesti cali nei valori mattutini; minime all’alba ancora leggermente sottozero al Nord e aree interne del Centro. Venti in prevalenza deboli, salvo moderati rinforzi da nord o nordovest su Tirreno occidentale, Mar Adriatico e Mar Ionio. Mari: molto mossi i canali delle Isole e il basso Ionio; mossi l’Adriatico centrale e meridionale, il Tirreno occidentale e l’alto Ionio; poco mossi gli altri bacini.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo: giovedì 18 luglio caldo ancora più afoso e intenso. I dettagli
    Previsione17 Luglio 2024

    Meteo: giovedì 18 luglio caldo ancora più afoso e intenso. I dettagli

    Nella giornata di domani, 18 luglio, il caldo si intensifica con punte di 40 gradi sia al Centro che al Sud. Nel weekend piccolo cambiamento.
  • Meteo: caldo e afa sempre più intensi! Attesi oltre 40 gradi
    Previsione17 Luglio 2024

    Meteo: caldo e afa sempre più intensi! Attesi oltre 40 gradi

    L'ondata di caldo africano insiste sull'Italia dove il caldo e l'afa si intensificano: attesi picchi di oltre 40 gradi al Centro-Sud e nelle Isole
  • Meteo 17 luglio: afa e caldo estremo sull'Italia. Ecco fino a quando
    Previsione17 Luglio 2024

    Meteo 17 luglio: afa e caldo estremo sull'Italia. Ecco fino a quando

    Caldo e afa in aumento sulle regioni del Nord oggi (17 luglio). Picchi di 40 gradi al Sud e in Sicilia, dove si aggrava la siccità. Le previsioni
  • Meteo: caldo no stop da Nord a Sud. Si aggrava la siccità
    Previsione16 Luglio 2024

    Meteo: caldo no stop da Nord a Sud. Si aggrava la siccità

    L'ondata di calore prosegue senza sosta e va oltre il weekend. Anche domani, mercoledì 17 luglio, temperature ben oltre i 35 gradi. Afa al Nord.
Ultime newsVedi tutte


Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Tendenza17 Luglio 2024
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Nel weekend possibile transito di una perturbazione con lieve attenuazione del caldo africano. Si intravede dunque la fine dell'ondata di calore?
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
Tendenza16 Luglio 2024
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
L'ondata di caldo in corso si conferma la più rilevante finora per durata, intensità ed estensione. Afa al Nord e oltre 40 gradi al Centro-Sud.
Meteo: tra giovedì 18 e venerdì 19 luglio apice del caldo al Nord! I dettagli
Tendenza15 Luglio 2024
Meteo: tra giovedì 18 e venerdì 19 luglio apice del caldo al Nord! I dettagli
Il caldo intenso insiste per tutta la settimana con calura in aumento al Nord, in particolare nelle giornate di giovedì 18 e venerdì 19 luglio.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Luglio ore 16:42

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154