FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo 10 febbraio: Carnevale con neve, piogge e venti. Le zone più colpite

La parte più attiva della perturbazione n.1 del mese agisce proprio in questo weekend di Carnevale con piogge intense, nevicate e venti burrascosi.
10 Febbraio 2024 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
10 Febbraio 2024 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La prima perturbazione di febbraio è arrivata sull’Italia, portando piogge al Nord e in Toscana, ma in estensione anche al resto del Paese nel corso di questi fine settimana quando la parte più attiva del sistema perturbato raggiungerà il Mediterraneo centrale causando fenomeni intensi, localmente temporaleschi, domenica 11 febbraio sui settori tirrenici, al Sud e sulle isole maggiori. Durante tutta questa fase gli accumuli più rilevanti interesseranno la fascia prealpina e pedemontana del Nord, la Liguria, la Toscana nord-occidentale e il basso Tirreno tra Campania e nord della Calabria. Sulle Alpi si attendono accumuli di neve importanti ma a quote piuttosto alte, mediamente al di sopra dei 1400-1600 metri.

Questa perturbazione avrà infatti un carattere più autunnale che invernale, perché accompagnata da forti e tiepidi venti meridionali. Le temperature, in effetti, resteranno al di sopra della norma con solo un leggero calo sulle regioni tirreniche e sulle Isole. Fra sabato 10 sera e domenica i venti cominceranno a ruotare da ovest o nord-ovest a partire dai settori più occidentali del Paese.

All’inizio della prossima settimana si assisterà a un miglioramento al Nord, mentre al Centro-Sud insisterà un po’ di instabilità accompagnata da un generale ma leggero ridimensionamento delle temperature che comunque resteranno per lo più sopra la media.

Le previsioni meteo per oggi, sabato 10 febbraio

Cielo molto nuvoloso o coperto in tutta Italia con timide e temporanee schiarite all’estremo Sud. Nel corso della giornata piogge al Centro-Nord, Campania e Isole, più insistenti e localmente intense al Nord, settori tirrenici della penisola e nell’ovest della Sardegna dove saranno possibili dei temporali. Alla sera parziale estensione dei fenomeni anche al resto del Sud. Neve sulle Alpi sempre ad alta quota, oltre i 1400-1600 metri.

Temperature in calo su Sardegna, Sicilia e sulle regioni tirreniche. Venti forti meridionali con locali raffiche di burrasca, in rotazione da ovest sulla Sardegna verso sera. Mari molto mossi o agitati.

Le previsioni meteo per domenica 11 febbraio

Tempo in miglioramento all’estremo Nord-Ovest, con rasserenamenti sempre più ampi nel corso della giornata. Qualche schiarita anche sul medio Adriatico. Ancora molte nuvole nel resto del Paese, con piogge sparse anche a carattere di rovescio sul lato tirrenico, al Sud e sulle Isole; saranno possibili anche dei temporali nell’area del basso Tirreno, sulla Puglia meridionale e in Sicilia.

Temperature sempre oltre la media, solo in leggero calo al Sud e sulle Isole. Ventoso per venti occidentali su Tirreno e Isole, meridionali fra Ionio e basso Adriatico. Mari fino a molto mossi o agitati.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, dal weekend del 24-25 febbraio aria più fredda: la tendenza
Meteo, dal weekend del 24-25 febbraio aria più fredda: la tendenza
Temperature in calo dopo l'estrema mitezza di questi giorni: i valori tornano nelle medie. Piogge in diverse regioni con fenomeni intensi. Le tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Febbraio ore 02:22

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154