FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: 1 luglio con nuova intensificazione di caldo e afa. Le zone più roventi

Il caldo africano intenso e afoso si accentua nuovamente in questo inizio di luglio con picchi fino a 40°C. Si intravede una tregua: le previsioni meteo
1 Luglio 2022 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
1 Luglio 2022 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Nei prossimi giorni sull’Italia insisterà l’Anticiclone Nord-Africano che, oltre a tenere lontane le piovose perturbazioni atlantiche e garantire prevalenza di tempo soleggiato, trascinerà sulla nostra Penisola delle correnti molto calde di origine sahariana, causando una nuova intensificazione del caldo.

In particolare, nei prossimi giorni, il clima risulterà bollente soprattutto al Centro-Sud e Isole, con massime diffusamente oltre i 32 gradi e picchi fino a 40 gradi; la regione più rovente sarà la Sicilia, dove sono di nuovo probabili dei picchi fino a 42-43 gradi. Quando finirà questa ondata di caldo? In base alle ultime proiezioni è possibile che termini progressivamente, a cominciare dal Nord Italia, nella parte centrale della prossima settimana.

Le previsioni meteo per venerdì 1 luglio

Nuvole in gran parte del Nord, comunque alternate a sprazzi di sole e con isolati rovesci e temporali solo sulle Alpi. Bello e soleggiato altrove. Temperature massime in leggera diminuzione in gran parte del Nord, a eccezione di Emilia e Romagna, dove rimarranno pressoché invariate; caldo in aumento invece nel resto d’Italia, intenso soprattutto in Sicilia, dove sono attesi picchi intorno ai 40 gradi.

Le previsioni meteo per sabato 2 luglio

Tempo in prevalenza soleggiato: solo sulle Alpi un po’ di nuvole, specie nelle ore centrali del giorno, ma con basso rischio di rovesci o temporali. Temperature massime stazionarie o in leggero calo nelle regioni centrali adriatiche, in crescita altrove: caldo afoso intenso in tutta Italia.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: ponte del 25 aprile molto variabile. Quando andrà via il freddo artico?
Meteo: ponte del 25 aprile molto variabile. Quando andrà via il freddo artico?
Colpo di coda invernale sull'Italia dove nella seconda parte di settimana si potrebbe vedere un graduale cambiamento. Ponte del 25 aprile incerto
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Aprile ore 15:01

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154