FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, giovedì 14 dicembre piogge al Centro-Sud. Aria fredda in vista

Al Centro-Sud prevarranno condizioni di instabilità con piogge, possibili rovesci e nevicate nell’Appennino centrale oltre i 1400 metri. Da venerdì brusco calo termico
13 Dicembre 2023 - ore 12:37 Redatto da Redazione Meteo.it
13 Dicembre 2023 - ore 12:37 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La perturbazione che sta attraversando l’Italia (la n.5 del mese) tenderà a coinvolgere progressivamente anche le regioni meridionali, allentando la presa su quelle settentrionali a partire dal Nord-Ovest. Giovedì 14 dicembre il fronte perturbato si sposterà verso sud-est favorendo un miglioramento più deciso sulle regioni settentrionali, mentre al Centro-Sud prevarranno condizioni di instabilità con piogge, possibili rovesci e nevicate nell’Appennino centrale oltre i 1400 metri.

I venti, inizialmente miti di Libeccio, si disporranno dapprima da nord-ovest e successivamente, da venerdì, da nord o nord-est, segno dell’arrivo di aria fredda che determinerà un brusco calo termico con temperature che si porteranno anche sotto la media.

Nel frattempo una robusta area di alta pressione comincerà a rinforzarsi sull’Europa occidentale ed entro domenica 17 anche sul settore centrale del continente andando ad abbracciare anche il nostro Paese a partire dalle regioni settentrionali.

Per l’inizio della prossima settimana, quindi, si prospetta il ritorno a condizioni stabili accompagnate da un generale rialzo termico. Da metà settimana sembra probabile un cedimento dell’alta pressione, con il successivo ritorno delle correnti perturbate atlantiche.

Le previsioni meteo per giovedì 14 dicembre

Tempo stabile al Nord, a parte ancora un po’ di nubi e residue piogge in Emilia Romagna e nebbie in graduale dissolvimento su gran parte della Pianura Padana. Nuvoloso al Centro-Sud, con piogge sparse localmente a carattere di rovescio o temporale; quota neve in abbassamento a 1400 metri sui rilievi di Marche, Abruzzo e Molise. Verso sera tendenza a un miglioramento con schiarite ampie sulle regioni centrali tirreniche.

Temperature massime in sensibile diminuzione al Centro-Sud e in Romagna, in leggero rialzo al Nord-Ovest. Giornata ventosa per venti nord-occidentali, particolarmente intensi in Sardegna e sulle zone alpine occidentali.

Le previsioni meteo per venerdì 15 dicembre

In prevalenza soleggiato al Nord, sulle regioni centrali tirreniche e in Sardegna, con formazione di nebbie nelle ore più fredde sulla Valpadana orientale. Nuvolosità variabile nel resto d’Italia, con piogge e locali rovesci a carattere intermittente per lo più su medio-basso Adriatico, Calabria e settori nord-est della Sicilia. Quota neve in ulteriore abbassamento verso 800-1000 metri sui rilievi marchigiani, abruzzesi e molisani.

Temperature minime in generale diminuzione, massime in calo al Centro-Sud e in Sicilia, in leggero rialzo al Nord-Ovest. Venti forti settentrionali soprattutto al Centro-Sud.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Meteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Dopo aver portato un weekend di caldo estivo, l'anticiclone si indebolirà gradualmente dal 15 aprile: in arrivo nuove piogge e aria fredda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Aprile ore 17:08

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154