FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Maltempo al Nord e settore tirrenico

Arriva la neve sulle Alpi. Crollo termico a causa dei freddi venti entro sabato
25 Settembre 2020 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it
25 Settembre 2020 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Piogge, temporali, nubifragi, venti fino a tempestosi, mari fino a molto agitati, per finire calo termico anche di oltre 10 gradi e poi anche la neve: a pochi giorni dall’inizio dell’autunno astronomico l’Italia è già alle prese con la prima severa ondata di maltempo della stagione, legata a due intense perturbazioni, molto ravvicinate tra loro. La numero 6 del mese è quella attualmente in transito sulla Penisola, mentre la n.7 è già a ridosso delle Alpi occidentali. La massa d’aria nettamente più fredda alle sue spalle e in discesa dall’Europa settentrionale, si addosserà alla barriera alpina tra questa sera e sabato mattina, causando un marcato abbassamento del limite delle nevicate nelle Alpi, per poi riversarsi fino alle regioni meridionali nella seconda parte di sabato, quando la perturbazione abbandonerà il nostro Paese. Seguirà un temporaneo e parziale miglioramento, in attesa di una ennesima perturbazione, la numero 8, che investirà più direttamente il Centrosud e il Nordest nella giornata di domenica.

Previsioni meteo per venerdì. Al Nord, su regioni centrali tirreniche, Umbria, Campania e Sardegna maltempo con piogge e temporali, localmente anche intensi. Nel resto del Sud e sulla Sicilia fenomeni più occasionali in arrivo in serata e nella notte. In Emilia Romagna e sulle regioni centrali adriatiche prevalenza di ampie schiarite e tempo generalmente asciutto. Temperature: massime in calo al Nord, su Toscana, Lazio e Sardegna, in temporaneo aumento sul medio Adriatico, al Sud e sulla Sicilia dove si potranno raggiungere i 30 gradi, con picchi superiori sull’isola e in Calabria. Venti intensi di Libeccio, fino a burrascosi su mari e regioni centro-meridionali, con raffiche fino a 70-80 Km/h. Mari: mossi o molto mossi, fino ad agitati il mar Ligure e di Corsica.

Previsioni meteo per sabato. Al Nord tempo in miglioramento, salvo ancora alcune nevicate lungo la barriera alpina fin verso 1400-1600 m, specie al mattino, a quote più basse nel settore valdostano. Al Centrosud tempo molto variabile, a tratti instabile, con ancora qualche pioggia, ma con tendenza a schiarite al mattino sulla Toscana, nel pomeriggio sulle restanti regioni centrali, in serata anche al Sud. Temperature: minime e massime in diminuzione ovunque, anche di oltre 10 gradi sulle regioni centrali adriatiche, al Sud e sulla Sicilia. Venti: tra ovest e nordovest, fino a tempestosi (con raffiche anche oltre i 100 Km/h) nelle Alpi, sulle Isole maggiori e sui mari prospicienti che diverranno molto agitati, anche grosso il mare di Sardegna con onde fino a 6-7 metri.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, dal 27 giugno caldo in aumento: le zone oltre 35°C
Meteo, dal 27 giugno caldo in aumento: le zone oltre 35°C
Alta pressione in rinforzo da metà settimana con temperature in aumento: per il Centro-sud si profila l'avvio di una nuova ondata di caldo africano. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Giugno ore 16:16

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154