La settimana inizia all'insegna di sole, nebbie e smog

Sulle Alpi zero termico fino a sfiorare 3000 metri. Possibile cambio di scenario nel weekend

| Redatto da Meteo.it

Prosegue questa lunga fase di stasi meteorologica caratterizzata dalla presenza di un vasto campo di alta pressione: per alcuni giorni ancora occuperà più di mezza Europa, Italia compresa, dove non sono quindi attese nell’immediato perturbazioni atlantiche in grado di riportare piogge o nevicate significative. Tale situazione favorirà un ulteriore peggioramento della qualità dell’aria, con alti livelli di smog soprattutto nelle grandi città del Nord. La stabilità atmosferica favorirà anche la formazione di nebbie e di strati di nubi basse nelle zone pianeggianti del Nord e localmente nelle valli del Centro. Le temperature faranno registrare in gran parte d’Italia valori vicini alle medie stagionali; soltanto nelle regioni alpine avremo temperature di diversi gradi al di sopra della norma, con la quota dello zero termico che si attesterà mediamente intorno ai 2000 metri, fino a sfiorare i 3000 nella giornata di mercoledì. Un cambiamento della circolazione atmosferica appena descritta potrebbe profilarsi alla fine della settimana, le cui modalità mostrano però ancora molte incertezze che andranno quindi verificate nei prossimi aggiornamenti.

La settimana inizia all'insegna di sole, nebbie e smog | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per lunedì. Lunedì nuvolosità variabile su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia orientale, con qualche goccia di pioggia nell’area attorno al Golfo di Taranto. Dalla sera tendenza a un generale miglioramento. Nel resto del Paese tempo in prevalenza soleggiato: da segnalare la tendenza a un aumento delle nubi basse in Liguria e il passaggio di nubi alte e sottili prima sulle regioni settentrionali, poi anche su quelle centrali. In Val Padana presenza di nebbie a banchi, localmente persistenti tra bassa Lombardia, Emilia e Polesine: dalla sera le nebbie si intensificheranno su tutta la Valle Padana. Temperature massime in diminuzione al Nord. Venti per lo più deboli. La nostra previsione per oggi ha un Indice di Affidabilità medio-alto (IdA 85-90).

La settimana inizia all'insegna di sole, nebbie e smog | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per martedì. Martedì cielo grigio e nuvoloso in Liguria, Pianura Padana, alto Adriatico e Toscana settentrionale con locali deboli piogge o pioviggini tra Liguria di Levante e nordovest della Toscana. Al mattino saranno ancora presenti le nebbie sulla Pianura Padana orientale e lungo la fascia costiera dell’alto Adriatico. Nel resto d’Italia tempo soleggiato con cieli sereni o poco nuvolosi, salvo banchi di nebbia mattutini tra Toscana orientale e Umbria e qualche residuo, modesto annuvolamento tra Calabria e Sicilia orientale. Venti per lo più deboli, salvo locali rinforzi di Libeccio nel Mar Ligure. Temperature: minime in lieve rialzo in Emilia Romagna e sulle regioni centrali, in lieve calo al Sud. Massime in ulteriore, lieve diminuzione in Val Padana. All’alba probabili gelate al Nord e, localmente, nelle Valli del Centro.

La settimana inizia all'insegna di sole, nebbie e smog | NEWS METEO.IT

Foto iStock/Getty Images

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette