FacebookInstagramXWhatsApp

La cometa di Neanderthal brilla sopra l’Etna: per la Nasa è la foto del giorno

La foto che ritrae la cometa di Neanderthal che brilla sopra l’Etna è stata scelta dalla Nasa come foto del giorno. La cometa è tornata nei nostri cieli dopo ben 50 mila anni
Spazio30 Gennaio 2023 - ore 10:24 Redatto da Redazione Meteo.it
Spazio30 Gennaio 2023 - ore 10:24 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Foto Dario Giannobile

È considerata dalla NASA la "foto del giorno" quella scattata dell'astrofotografo e ingegnere ragusano Dario Giannobile e che ritrae la "cometa di Neanderthal". L'occhio di Giannobile ha catturato la cometa Ztf sull'Etna innevato. Lo scatto ci mostra uno spettacolo naturale che toglie letteralmente il fiato. La foto, pubblicata lo scorso mercoledì 23 gennaio sui suoi canali social, ha incantato gli utenti del web ed è stato ricondiviso da tantissime persone in tutto il mondo, tanto da attirare anche l’attenzione della NASA, che ha scelto proprio quest’immagine come foto astronomica del giorno.

Cometa di Neanderthal sull’Etna: per la Nasa è la foto del giorno

Dallo scorso 24 gennaio, la spettacolare cometa dei Neanderthal è tornata visibile nei nostri cieli dopo ben 50 mila anni dall'ultima volta. Chiamata dagli astronomi C/2022 E3 (ZTF) è comunemente detta anche "cometa dei Neanderthal" proprio perché il suo ultimo avvicinamento alla Terra risale a circa 50 mila anni fa, quando appunto sulla Terra vivevano anche questi nostri antenati.

Tornata nei nostri cieli dopo 50 mila anni

Lo scorso 12 gennaio l’oggetto celeste aveva raggiunto il perielio, il punto della sua orbita più vicino al Sole, diretta verso il Pianeta Terra, la cometa si è resa facilmente visibile dalle nostre parti.

Come spiega l’UAI, C/2022 E3 (ZTF) è una cometa di lungo periodo, scoperta dalla survey Zwicky Transient Facility il 2 marzo 2022. In quel momento, la cometa aveva una magnitudine apparente di 17,3 e si trovava a circa 4,3 UA (640 milioni di km) dal Sole. All'inizio non è stato subito chiaro cosa fosse e inizialmente si pensava ad un asteroide. In seguito, grazie a studi più approfonditi, si è potuto constatare che l’oggetto celeste in esame aveva una chioma molto condensata e che quindi si trattava di una cometa e non di un asteroide come pensato in un primo momento.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo 14 luglio, Anticiclone Africano in rinforzo: si intensifica l'ondata di caldo
    Previsione13 Luglio 2024

    Meteo 14 luglio, Anticiclone Africano in rinforzo: si intensifica l'ondata di caldo

    Domenica 14 luglio sole e caldo molto intenso sull'Italia: la prossima settimana punte di 41-42 gradi al Sud e afa in aumento al Nord. Le previsioni meteo
  • Meteo weekend, dopo i nubifragi migliora al Nord. Caldo intenso al Sud
    Previsione13 Luglio 2024

    Meteo weekend, dopo i nubifragi migliora al Nord. Caldo intenso al Sud

    Lieve calo termico al Nord e parte del Centro. Caldo molto intenso al Sud e Isole con valori vicini ai 40 gradi. Le previsioni meteo del weekend del 13-14 luglio
  • Meteo, weekend con tempo più stabile e molto caldo: punte intorno ai 40 gradi. Le previsioni dal 13 luglio
    Previsione13 Luglio 2024

    Meteo, weekend con tempo più stabile e molto caldo: punte intorno ai 40 gradi. Le previsioni dal 13 luglio

    Anticiclone protagonista nel weekend: condizioni meteo più stabili al Nord e caldo ancora intenso soprattutto al Centro-Sud
  • Meteo: domani maltempo in attenuazione al Nord, ancora molto caldo al Centro-Sud. Le previsioni dal 13 luglio
    Previsione12 Luglio 2024

    Meteo: domani maltempo in attenuazione al Nord, ancora molto caldo al Centro-Sud. Le previsioni dal 13 luglio

    Weekend al via sabato 13 luglio con maltempo in attenuazione al Nord. Prosegue l'ondata di caldo, con punte intorno ai 40 gradi al Centro-Sud
Ultime newsVedi tutte


Meteo, quando finirà l'ondata di caldo? Gli ultimi aggiornamenti
Tendenza13 Luglio 2024
Meteo, quando finirà l'ondata di caldo? Gli ultimi aggiornamenti
Si profila una settimana rovente sull'Italia con caldo afoso in aumento al Nord e punte intorno ai 38-40 gradi al Centro-sud. La tendenza meteo
Meteo: Italia caldissima anche settimana prossima, punte oltre i 40 gradi. Quanto durerà? La tendenza da lunedì 15
Tendenza12 Luglio 2024
Meteo: Italia caldissima anche settimana prossima, punte oltre i 40 gradi. Quanto durerà? La tendenza da lunedì 15
Caldo protagonista anche nel corso della prossima settimana, con il dominio dell'anticiclone africano: punte intorno ai 40 gradi e tanta afa.
Meteo, caldo africano a oltranza: quanto durerà? La tendenza da domenica 14
Tendenza11 Luglio 2024
Meteo, caldo africano a oltranza: quanto durerà? La tendenza da domenica 14
Dopo una pausa al Nord, accompagnata da forti temporali, l'ondata di calore insisterà praticamente in tutta Italia. Le zone più calde
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 13 Luglio ore 21:20

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154