FacebookInstagramTwitterWhatsApp

I 5 luoghi del mondo in cui si vive più a lungo: che cos'hanno in comune?

Come mai in alcune zone del mondo le persone vivono più a lungo e in salute? E quali sono queste aree? Parola alla scienza
21 Marzo 2023 - ore 16:58 Redatto da Redazione Meteo.it
21 Marzo 2023 - ore 16:58 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Sapete quali sono i 5 luoghi in cui si vive più a lungo? E sapete che questi luoghi hanno qualcosa in comune? Magari potrebbe aiutarela ricerca dell'elisir di lunga vita.

Cosa fa vivere più a lungo

Ci sono  persone fortunate che possono godere di buona salute e di una lunga vita senza troppe difficoltà: sono coloro che vivono nelle cosiddette Blue Zone. Si tratta di quelle aree della Terra in cui le persone hanno una maggiore longevità secondo le statistiche e studi specifici. Dal 2004 le analisi sulla popolazione e sul territorio hanno cominciato a identificare alcune zone come particolarmente favorevoli per chi vuole vivere a lungo e proprio in quell'anno la nostra Sardegna fu indicata come la regione con la più alta concentrazione di centenari maschi.

Basandosi su queste conclusioni, gli studi sono proseguiti e sono state trovate altre 4 aree geografiche in cui è presente una certa concentrazione di centenari, indice di una maggiore aspettativa di longevità. Quali sono i luoghi in cui si vive più a lungo? Oltre all'Ogliastra della già citata Sardegna, le zone in cui invecchiare è più semplice sono l'isola di Okinawa in Giappone, la Barbagia (altra area sarda), Loma Linda in California, Nicoya in Costa Rica e Icaria in Grecia.

Ma come mai in queste aree si vive così a lungo? Non si tratta di un caso, anzi queste blue zone condividono molte caratteristiche che ne favorirebbero una maggiore longevità per i residenti. Uno studio iniziato nel 2016 e pubblicato sull'American Journal of Lifestyle Medicine affronta l'argomento.

La motivazione principale è quella della sana alimentazione basata prevalentemente su fonti vegetali e cereali non raffinati, ottimi come antiossidanti e come fattori anti invecchiamento. Non solo alimentazione, perché pare che i fortunati che vivono in queste zone sono meno sottoposti allo stress in quanto vivono una vita più serena e meno dipendente dai bisogni materiali. Un atteggiamento ottimista come questo favorisce il buonumore e la produzione di endorfine, tutti elementi che fanno bene al cervello prevendendo sentimenti depressivi. Insomma, per vivere bene e a lungo basterebbe vivere in modo semplice.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, 25 aprile freddo e a rischio pioggia: inverno protagonista per tutto il ponte? La tendenza
Meteo, 25 aprile freddo e a rischio pioggia: inverno protagonista per tutto il ponte? La tendenza
Si confermano condizioni meteo variabili e aria fredda anche giovedì 25 aprile 2024, festa della Liberazione: come prosegue il ponte? La tendenza
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Aprile ore 13:47

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154