FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Estate meteo al via il 1 giugno con tempo instabile e temporali sparsi

L'alta pressione non torna: sull'Italia resistono condizioni di instabilità, con rischio di rovesci e temporali fino al Ponte del 2 Giugno
30 Maggio 2023 - ore 12:19 Redatto da Redazione Meteo.it
30 Maggio 2023 - ore 12:19 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L'estate meteorologica, al via per consuetudine il 1 giugno, avrà inizio con condizioni di instabilità diffusa sull'Italia: il resto della settimana, così come anche il Ponte del 2 giugno, trascorrerà in totale assenza dell’alta pressione, e quindi con rovesci e temporali diffusi, localmente intensi.

Sul bacino del Mediterraneo resterà attiva una blanda circolazione ciclonica, associata ad una massa d’aria relativamente fresca e umida in quota. Ad alimentare questa struttura ci pensa, in queste ore, un debole sistema nuvoloso in lenta evoluzione tra Sardegna e Sicilia (perturbazione n.8 di maggio) e destinato a coinvolgere temporaneamente il Centro-Sud nella giornata di mercoledì 31 dove resterà elevato il rischio di rovesci e temporali.

Poco cambierà nei giorni successivi, con la tendenza ad una possibile ulteriore accentuazione della fase instabile tra sabato 3 e domenica 4, quando non è da escludersi il passaggio di un altro sistema nuvoloso (perturbazione n.1 di giugno), con un peggioramento del tempo più evidente sulle regioni del Centro-Nord, associato a precipitazioni più diffuse anche in pianura. Si tratta di una tendenza ancora incerta.

Le previsioni meteo per mercoledì 31

In mattinata piogge e rovesci residui su Valle d’Aosta e Piemonte. Primi isolati acquazzoni in sviluppo lungo la dorsale centro-meridionale. Ampie schiarite sul versante tirrenico. Nel pomeriggio ulteriore accentuazione dell’instabilità in tutto il Centro-Sud, con la formazione di numerosi rovesci e temporali, più probabili e frequenti nelle Isole e nelle zone interne peninsulari. Al Nord fenomeni a carattere più isolato e limitati al basso Piemonte e alle zone montuose.

Temperature massime in lieve calo, più brusco durante gli episodi temporaleschi. Venti deboli, ma con forti raffiche nelle aree temporalesche. Mari calmi o poco mossi.

Le previsioni meteo per giovedì 1 giugno

Nuvole sin dal mattino su Abruzzo, Molise, regioni meridionali e Isole, con locali piogge su ovest Sicilia ed est Sardegna. Seguirà un aumento dell’instabilità, con la formazione di rovesci o temporali, nelle zone interne e montuose del Centro-Sud. Al Nord il rischio di precipitazioni pomeridiane sarà limitato alle aree montuose, mentre in val padana e lungo le coste il tempo resterà in prevalenza soleggiato.

Temperature massime senza grosse variazioni, su valori prossimi o poco oltre la norma, fin verso i 25-26 gradi nelle aree più assolate. Venti deboli, ma con forti raffiche nelle aree temporalesche. Mari calmi o poco mossi.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Meteo, ancora piogge e aria fredda nei prossimi giorni: la tendenza fino al 25 aprile
Via vai di perturbazioni e aria fredda: lo scenario meteo resta molto variabile almeno fino al 25 aprile. La tendenza e le zone a rischio pioggia
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Aprile ore 17:11

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154