FacebookInstagramXWhatsApp

Equinozio di primavera 2023: il 20 e non il 21 marzo, ecco perché

Quando cade l'Equinozio di Primavera 2023? Perché il 20 e non il 21 marzo? La risposta è semplice. La colpa dell'anticipo è da attribuire alla rotazione della terra attorno al sole e al calendario gregoriano. Ecco perché
Calendario10 Marzo 2023 - ore 19:06 Redatto da Redazione Meteo.it
Calendario10 Marzo 2023 - ore 19:06 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Perché quest'anno l'Equinozio di Primavera 2023 sarà il 20 e non il 21 marzo? Come mai la Primavera 2023 arriverà con un giorno di anticipo rispetto alla data che nella mente di tutti è quella tradizionale? Ecco la spiegazione e cosa dobbiamo sapere.

Equinozio di Primavera 2023: quando cade e perché?

L'Equinozio di Primavera 2023 cadrà il 20 marzo e non il 21 per due motivi: per via dell’inclinazione della Terra rispetto al proprio asse e del calendario gregoriano insieme. Cosa significa? Ebbene a fare la differenza maggiore è proprio la rotazione terrestre.

Sappiamo che l’asse di rotazione della Terra è inclinato e descrive un cono durante la sua orbita intorno al sole. Viene descritto nei libri di scuola come moto di rivoluzione. Sappiamo inoltre che la Terra si avvicina al Sole per sei mesi e poi si allontana per i successivi. Solo in due momenti, ogni sei mesi, si verifica l'equinozio, ovvero il giorno in cui la durata delle ore di luce e di quelle di buio è uguale e conforme.

La colpa dell'anticipo al 20 marzo non è solo da attribuire alla rotazione della Terra ma anche al calendario gregoriano. Perché? Ebbene esso non corrisponde esattamente con la durata di un "giro" della Terra attorno al Sole. Il primo riporta al suo interno semplicemente 365 giorni, la seconda dura, invece, ben 365,2422 giorni. Per compensare tale differenza sono stati introdotti gli anni bisestili, ma tale soluzione è andata a creare un nuovo squilibrio facendo diventare "ballerina" la data dell'Equinozio di Primavera.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo, 19 luglio ancora rovente ma da domenica temporali al Nord
    Previsione18 Luglio 2024

    Meteo, 19 luglio ancora rovente ma da domenica temporali al Nord

    Apice del caldo africano sull'Italia con punte di 40 gradi. Clima afoso anche di notte. Da domenica temporali e calo termico a partire dal Nord. Le previsioni meteo
  • Meteo, 18 luglio con caldo afoso in aumento: le zone a rischio 40 gradi
    Previsione18 Luglio 2024

    Meteo, 18 luglio con caldo afoso in aumento: le zone a rischio 40 gradi

    Prosegue l'ondata di caldo africano con disagio anche di notte. Dal weekend primi temporali al Nord e poi temporaneo calo termico. Le previsioni meteo del 18-19 luglio
  • Meteo 18 luglio: Anticiclone Africano ben saldo fino al 20 luglio. Cosa cambia dopo?
    Previsione18 Luglio 2024

    Meteo 18 luglio: Anticiclone Africano ben saldo fino al 20 luglio. Cosa cambia dopo?

    L'ondata di caldo africano proseguirà inalterata fino a sabato 20 luglio con giornate afose e picchi di oltre 40 gradi. Poi un primo cambiamento.
  • Meteo: giovedì 18 luglio caldo ancora più afoso e intenso. I dettagli
    Previsione17 Luglio 2024

    Meteo: giovedì 18 luglio caldo ancora più afoso e intenso. I dettagli

    Nella giornata di domani, 18 luglio, il caldo si intensifica con punte di 40 gradi sia al Centro che al Sud. Nel weekend piccolo cambiamento.
Ultime newsVedi tutte


Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Tendenza18 Luglio 2024
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Tendenza17 Luglio 2024
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Nel weekend possibile transito di una perturbazione con lieve attenuazione del caldo africano. Si intravede dunque la fine dell'ondata di calore?
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
Tendenza16 Luglio 2024
Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
L'ondata di caldo in corso si conferma la più rilevante finora per durata, intensità ed estensione. Afa al Nord e oltre 40 gradi al Centro-Sud.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Luglio ore 02:26

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154