FacebookInstagramTwitterMessanger

Come raffreddare acqua e bibite in 3 minuti a costo zero

Prendiamo una bacinella e versiamo all'interno del sale. Versiamo dell'acqua per iniziare a scioglierlo, poi proseguiamo aggiungendo il ghiaccio. Ecco quanto per una ricetta antica per avere acqua e bibite fresche senza frigo
{icon.url}25 Luglio 2022 - ore 11:26 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
25 Luglio 2022 - ore 11:26 Redatto da Redazione Meteo.it

In questi giorni di caldo opprimente è importante bere, per prevenire problemi di disidratazione, ed è innegabile che una bibita fresca sia molto più invitante rispetto a una conservata a temperatura ambiente. Se abbiamo dimenticato di mettere acqua e bibite in frigo ecco un "trucchetto" per gustare bevande fresche in pochi minuti a costo zero.

Acqua e bibite in bottiglia e in lattina fresche, come fare

Arrivano ospiti e vorremo offrire loro una lattina di birra o una bibita fresca ma sono tutte in dispensa, oppure ci accorgiamo all'ultimo minuto di non aver messo l'acqua in frigo per il pranzo? Prima di rassegnarci a bere bevande calde possiamo correre ai ripari con un rimedio scientifico che ci consentirà di avere in pochi minuti bibite fresche e dissetanti a costo zero.

Tutto ciò che ci occorre è del ghiaccio, acqua e sale grosso da cucina. Il ghiaccio è sicuramente l'ingrediente chiave ma, collocato da solo in una bacinella, non basterebbe a raffreddare le bibite perché si trasformerebbe in acqua in pochissimi minuti. Oltre a fondere a zero gradi infatti, risentirebbe delle calde temperature delle nostre bibite, accelerando così la sua trasformazione in acqua che ne annullerebbe l'effetto raffrescante.

Ecco perché nella bacinella dobbiamo collocare anche il sale grosso da cucina e l'acqua. In questo modo andremo ad abbassare di molto la temperatura della miscela, dando così modo alla nostra bibita di raffrescarsi bene prima di gustarla.

Ghiaccio, acqua e sale, un rimedio antico

Il composto di acqua, ghiaccio e sale da cucina è un rimedio molto antico, che veniva utilizzato anche prima che i moderni frigoriferi arrivassero sul mercato. L'aggiunta di sale grosso al ghiaccio permette ai cubetti di mantenersi ghiacciati più a lungo, mentre l'acqua è utile per migliorare il contatto termico con la superficie della bottiglia che vogliamo raffreddare.

La proporzione migliore sarebbe una parte di sale ogni tre parti di acqua e ghiaccio. Quindi, per esempio, mezzo chilo di sale per una quantità d'acqua e ghiaccio pari a 1,5 kg.

La preparazione è semplicissima. Dopo aver messo nella bacinella il sale aggiungiamo l'acqua per scioglierlo, dopodiché procediamo aggiungendo il ghiaccio tritato grossolanamente. Mescolare con un mestolo e inserire all'interno della bacinella la bottiglia o la lattina da raffreddare: in 3 minuti la bevanda sarà fresca e in un quarto d'ora sarà come quella tenuta in frigo a lungo.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:25
Notizie
TendenzaMeteo, per sapere il tempo del weekend dell'8-9 ottobre clicca qui
Meteo, per sapere il tempo del weekend dell'8-9 ottobre clicca qui
Nel fine settimana l'alta pressione tenderà ad indebolirsi: aumento della nuvolosità al Centro-Nord ma non sono previste piogge significative. Clima ancora mite
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 06 Ottobre ore 00:26

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154