FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Come pulire gli schermi digitali senza usare detergenti specifici

Non servono detergenti costosi (e inquinanti) per pulire gli schermi digitali. Ti basterà un po' di acqua distillata e una maglietta
5 Aprile 2023 - ore 08:36 Redatto da Redazione Meteo.it
5 Aprile 2023 - ore 08:36 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Lo schermo del televisore, così come quello del computer, dello smartphone e del tablet, sono dei veri e propri cattura polvere. Briciole, piccoli granelli, ma anche le ditate, lasciano impronte difficili da rimuovere sugli schermi digitali che ormai "popolano" le nostre case. Come rimuoverli senza danneggiare i preziosi dispositivi? Oggi ti parliamo di un modo che ti permetterà di mantenerli brillanti.

Pulire gli schermi digitali senza rovinarli

Lo schermo del televisore, quello del pc, ma anche lo smartphone e il tablet tendono ad accumulare polvere e sporco. Nel caso di tablet e altri dispositivi touch screen poi anche le ditate lasciano tracce ben visibili. Eppure questi apparecchi sono ormai sempre più presenti nelle nostre case, e ormai gli schermi si trovano persino sullo sportello del frigorifero o del forno. Ma come pulirli senza danneggiarli? Il metodo che ti suggeriamo non solo ti permetterà di avere sempre schermi brillanti, ma anche di ottenere questi risultati con un prodotto economico che sicuramente hai già in casa.

Tutto ciò di cui hai bisogno è un po’ d'acqua distillata e una vecchia maglietta in cotone (pulita).

Dopo aver spento il dispositivo e aver scollegato la presa dalla corrente inizia a passare la maglietta asciutta su tutta la superficie. Questo ti permetterà di eliminare la polvere superficiale ed evitare che i granelli possano poi graffiare lo schermo. Fatto questo metti un po' di acqua distillata in uno spruzzino e vaporizzala sulla maglietta. Evita di spruzzare direttamente il prodotto sullo schermo per evitare che parte del liquido penetri all'interno dell'apparecchio. Strofina con la maglietta inumidita il vetro, facendo attenzione a non esercitare troppa pressione, e lascia asciugare all'aria.

Pulizia schermi digitali, cosa evitare

Come hai potuto vedere pulire gli schermi digitali non è affatto complicato. Ci sono però alcune cose a cui dovrai prestare attenzione, e che molto spesso causano il deterioramento dei dispositivi. Tra gli errori più comuni che vengono fatti nella pulizia schermo ci sono sicuramente:

  • impiego di detergenti non idonei, che possono danneggiare in modo permanente l'intero dispositivo
  • infiltrazione di liquidi all'interno, che danneggiano i circuiti del dispositivo tecnologico
  • utilizzo di salviette imbevute per le pulizie domestiche, fazzoletti di carta o strofinacci di stoffa ruvidi, "responsabili" di graffi sulla superficie dello schermo

Adesso che sai come pulire gli schermi dei tuoi dispositivi tecnologici (e cosa non fare assolutamente), non ti rimane che scollegare gli elettrodomestici dalla presa e iniziare: i tuoi apparecchi saranno tutti puliti e brillanti in pochi minuti!

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Meteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Gli aggiornamenti meteo confermano che già dal 25 aprile si attenua l'afflusso di aria fredda, con temperature anche oltre la norma nel weekend
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Aprile ore 14:24

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154