FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Cielo di dicembre 2023, il calendario astronomico con le date degli eventi celesti del mese

Un cielo di dicembre 2023 ricco di tantissimi eventi celesti: ecco il calendario astronomico
27 Novembre 2023 - ore 15:28 Redatto da Redazione Meteo.it
27 Novembre 2023 - ore 15:28 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Preparatevi a vivere un dicembre 2023, ricco di tanti eventi astronomici diversi. Anche in quest'ultimo mese, come del resto è avvenuto per tutto l'anno, saranno moltissimi gli eventi astronomici che caratterizzeranno il mese che ci traghetterà verso il 2024. Ecco il calendario astronomico del cielo di dicembre 2023.

Cielo di dicembre 2023: il calendario astronomico

Un calendario astronomico quello del mese di dicembre 2023, ricco di  tutti gli eventi celesti da non perdere che avranno luogo proprio durante l'ultimo mese dell'anno. Tra gli eventi che si manifesteranno durante questo mese ci sono: la Luna nuova, lo sciame meteorico delle Geminidi, il solstizio di dicembre, la congiunzione Luna-Giove, lo sciame meteorico delle Ursidi e la Luna piena. Ecco di seguito il calendario con le date, gli eventi e alcuni consigli utili per osservarli al meglio.

13 dicembre: la Luna nuova

La Luna nuova avrà luogo alle 23:32 GMT (13 dicembre alle 00:32 ora italiana) del 12 dicembre. Il nostro satellite si troverà tra la Terra ed il Sole, in modo che il lato illuminato sarà rivolto verso la nostra stella: ottimo momento per le osservazioni.

14 dicembre: lo sciame meteorico delle Geminidi raggiunge il suo picco

Lo sciame delle Geminidi sarà attivo dal 4 al 17 dicembre e raggiungerà il picco il 14 del mese: basterà cercare la costellazione dei Gemelli attorno alle 22:00 ora locale per trovarne il radiante. Tempo permettendo si potranno vedere fino a 150 meteore all’ora, e per fortuna, quest’anno le Geminidi avranno il loro picco subito dopo la Luna nuova, senza quindi interferire con le osservazioni.

22 dicembre: il solstizio di dicembre

Il solstizio di dicembre corrisponde al primo giorno d’inverno astronomico nell’emisfero boreale e, di conseguenza anche al primo giorno d’estate nell’emisfero australe. Quest'anno l'evento avrà luogo alle 03:28 GMT (04:28 ora italiana) del 22 dicembre.

22 dicembre: la congiunzione tra Luna e Giove

Alle 14:20 GMT (15:20 ora italiana) Giove (magnitudine -2,7) del 22 dicembre, incontrerà la Luna nella costellazione dell'Ariete. La distanza tra i due corpi celesti è di 2°36': per un'ottima osservazione si consiglia un binocolo o ad occhio nudo.

23 dicembre: lo sciame meteorico delle Ursidi raggiunge il picco

Lo sciame delle Ursidi sarà attivo dal 17 al 26 dicembre con il picco verso il 23 del mese: basterà cercare la costellazione dell’Orsa Minore per trovarne il radiante. Tempo permettendo si potranno vedere fino a 10 meteore all’ora. È consigliato osservarle nell'arco di tempo che va dal tramonto della Luna all'alba.

27 dicembre: la Luna piena

La Luna piena Fredda arriva alle 00:33 GMT (01:33 ora italiana) del il 27 dicembre quando si troverà nella costellazione dell'Auriga. La Luna piena dura solo qualche secondo, ma il disco lunare sembrerà pieno sia la notte prima che quella dopo l'evento.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Meteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Settimana prossima continuerà ad essere fredda, e il passaggio di alcuni impulsi perturbati porterà nuove fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 21:48

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154