FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Che cos'è il Calendimaggio, la festa pagana per l'arrivo della primavera

Il Calendimaggio è una celebrazione antica che onora la primavera e la rinascita della natura. Ecco le origini e le usanze storiche di questa antica festività
27 Aprile 2023 - ore 14:02 Redatto da Redazione Meteo.it
27 Aprile 2023 - ore 14:02 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Andiamo alla scoperta della storia e delle origini del Calendimaggio, un'antica festa pagana che veniva celebrata per dare il benvenuto alla primavera.

Calendimaggio, che cos'è

La primavera è una stagione piena di feste e rituali che celebrano la rinascita della natura e che in molti riti pagani è associata al ritorno della luce a discapito delle tenebre. Una di queste feste è il Calendimaggio, ovvero la celebrazione celtica di Beltane, celebrata il primo maggio. Secondo la tradizione bisognava un albero dai boschi per poi decorarlo con ghirlande, nastri, cibo e altri elementi decorativi. L'albero rimaneva sfrondato e con solo un ciuffo verde sulla punta, dopodiché veniva piantato e la gente si riuniva intorno per cantare e ballare. Si usava anche decorare balconi e finestre con fiori e ramoscelli, offrendo alle ragazze dei ramoscelli in fiore come simbolo del proprio amore. Il rituale aveva certamente uno sfondo magico e una funziona propiziatoria, infatti ed era spesso accompagnato da una questua che serviva per raccogliere il cibo offerto dagli abitanti del villaggio; in cambio i "maggianti" intonavano canti benauguranti per la popolazione.

Il Calendimaggio oggi: esiste ancora?

Il Calendimaggio è stato pressoché sostituito dalla Festa dei Lavoratori a partire dal 1889, celebrata dal Partito socialista. Ciononostante, la tradizione è sopravvissuta in alcune città e paesini in Italia e nel resto d'Europa. Ad esempio, a Firenzuola, in provincia di Firenze, esiste ancora sotto il nome di "Cantarmaggio", mentre ad Assisi la festa coinvolge le due parti della città che si sfidano in gare e cortei. In diverse zone della Germania e dell'Austria si rinnova ogni anno la tradizione del cosiddetto Maibaum, ovvero "albero di maggio", un tronco a cui sono stati tolti rami e corteccia fatto salvo per la sommità che conserva il suo verde. L'albero viene poi issato nella piazza principale di ogni comune proprio come da tradizione del Calendimaggio.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Meteo: stop al freddo nel weekend, ma arriva ancora qualche pioggia. La tendenza da sabato 27 aprile
Gli aggiornamenti meteo confermano che già dal 25 aprile si attenua l'afflusso di aria fredda, con temperature anche oltre la norma nel weekend
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 25 Aprile ore 06:15

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154