FacebookInstagramTwitterMessanger

Caro energia, aiuti in più per famiglie e imprese: ecco le regioni coinvolte

Quattro Regioni in particolare hanno varato aiuti in più per imprese e cittadini contro il caro energia e il caro carburante. Ecco le ulteriori agevolazioni in Friuli-Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Lazio e Puglia.
{icon.url}30 Marzo 2022 - ore 13:52 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
30 Marzo 2022 - ore 13:52 Redatto da Redazione Meteo.it

Oltre al pacchetto governativo per contrastare il caro energia entrano in campo anche aiuti regionali per famiglie e imprese. Di cosa si tratta? Ecco tutte le regioni coinvolte e le agevolazioni di cui si può usufruire per affrontare nel migliore dei modi l'impennata dei prezzi per luce, gas, benzina e gasolio.

Caro energia e caro benzina: gli aiuti delle Regioni

Quali Regioni sono coinvolte negli aiuti per contrastare il caro energia? Cosa prevedono le varie delibere? Tra tutte in prima fila ci sono:

  • Lazio
  • Friuli-Venezia Giulia
  • Puglia
  • Emilia Romagna

Per quanto riguarda il Lazio è stato stanziato un bonus energia di 300 euro in favore dei soggetti con un reddito imponibile ai fini dell'addizionale regionale all'Irpef compreso tra i 35 mila e i 40 mila euro.  Oltre a questo l'aumento delle tasse invece non sarà applicato in bolletta ai cittadini con reddito imponibile fino a 35 mila euro, ma anche a famiglie con reddito fino a 50 mila euro con tre o più figli a carico e a chi ha più di settant'anni ed è affetto da disabilità.

Il Friuli-Venezia Giulia invece ha varato un bonus in base al quale lo sconto sul pieno di benzina - per tutto il mese di aprile - varrà il doppio rispetto al resto d’Italia. La Regione ha pensato a questo bonus per evitare che le persone passino la frontiera e vadano a far benzina nei Paesi confinanti usufruendo di un prezzo inferiore. Quali sono le fasce?

  • Zona 1 (territori vicino al confine):si applicherà lo sconto complessivo di 59,5 centesimi al litro sulla benzina e di 50,5 centesimi al litro sul diesel
  • Zona 2 (tutti gli altri territori): si applicherà sconto complessivo di di 52,5 centesimi al litro sulla benzina e 46,5 centesimi al litro sul diesel.

In Puglia si è pensato, invece, di aiutare maggiormente le imprese. Come? Grazie ad interventi ad hoc che hanno lo scopo ben preciso di finanziare o agevolare, anche intercettando i fondi previsti dal Pnrr, la riconversione degli impianti energetici delle aziende e di favorire l'autoproduzione di energia elettrica.

In Emilia-Romagna è stato infine attivato un Fondo Energia rivolto alle imprese e alle energy service company orientate verso lo sviluppo sostenibile per gli interventi di miglioramento dell'efficienza energetica e autoproduzione di energia da fonti rinnovabili. Per accedere ai fondi occorre inviare domanda dal 30 marzo al 23 maggio 2022 sapendo che sono finanziabili gli interventi di efficientamento energetico che hanno importi da un minimo di 25 mila a un massimo di 750 mila euro e una durata compresa tra 36 e 96 mesi.

Altri bonus in arrivo: tutte le Regioni si stanno adoperando per privati e imprese

Anche altre Regioni stanno lavorando per aiutare tutti a contrastare sia il caro energia che il caro benzina. L'obiettivo di molti Governatori è quello di mettere sul tavolo diversi aiuti e bonus per contrastare l'aumento dei prezzi cresciuto come conseguenza del dramma della guerra in Ucraina.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 11:42
Notizie
TendenzaMeteo, ancora maltempo fino alla fine di settembre: sull'Italia un treno di perturbazioni. La tendenza
Meteo, ancora maltempo fino alla fine di settembre: sull'Italia un treno di perturbazioni. La tendenza
Dopo un weekend di maltempo, la situazione meteo resta decisamente movimentata anche settimana prossima: arrivano altre due perturbazioni
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 25 Settembre ore 20:40

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154