Ultimo aggiornamento Sabato 28 Novembre ore 00:04

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Breve parentesi di piogge e freddo sull'Italia

Due perturbazioni in arrivo. Martedì piogge al Centro-Sud, mercoledì venti freddi e calo termico

{icon.url}13 Aprile 2020 - ore 12:50 Redatto da Meteo.it

Il sole e il caldo precoce dei giorni di Pasqua hanno le ore contate: nelle prossime ore noteremo un aumento della nuvolosità, con le prime locali piogge a partire dalla Sardegna. L’alta pressione si sta infatti indebolendo a causa dell’avvicinamento di due perturbazioni: la prima, proveniente dalla Spagna (la n. 2 di aprile) investirà più direttamente le regioni centro-meridionali entro martedì. L’altra, di origine artica (la n.3), è diretta verso l’Europa orientale e il Mar Nero, lambirà appena il nostro Paese tra martedì pomeriggio e le prime ore di mercoledì. La massa d’aria fredda che seguirà quest’ultimo fronte si riverserà sul Mediterraneo centrale con venti intensi di Bora e Grecale: ne conseguirà un generale calo delle temperature, più sensibile nella giornata di mercoledì al Nord e sulle regioni adriatiche (anche di una decina di gradi rispetto ai valori elevati del fine settimana pasquale). Questa fase più fresca sarà di breve durata: a partire da giovedì, infatti, torneranno l’alta pressione e il clima pienamente primaverile.

Breve parentesi di piogge e freddo sull'Italia

Previsioni meteo per martedì. Martedì al Nord tempo in prevalenza soleggiato, salvo una residua nuvolosità su estremo Nord-Est e in Emilia Romagna, dove non si esclude qualche locale piovasco. Nuvolosità variabile sulle restanti regioni, ma in diradamento dal pomeriggio a partire dalla Toscana. Rischio diffuso di locali piogge al Centrosud, in forma più isolata anche sulla Sardegna. Fenomeni in generale esaurimento tra sera e notte. Temperature: massime in calo al Centronord, più sensibile dalla sera al Nord e sul versante adriatico; in aumento all’estremo Sud e nelle Isole, dove si potranno toccare i 25 gradi. Venti: di Bora e Grecale in progressivo sensibile rinforzo su medio e alto Adriatico e regioni centrali, da est in valle padana; moderati o tesi di Scirocco su mar Ionio e Canale di Sicilia. Mari: quasi tutti tendenti a mossi.

Breve parentesi di piogge e freddo sull'Italia

Previsioni meteo per mercoledì. Mercoledì una massa di aria fredda di origine artica si riverserà sull’Italia tra martedì sera e mercoledì, attraverso venti intensi di Bora e di Grecale al Centro-Sud, da est in Pianura Padana: attese raffiche di vento fino a 60-70 km/h ed un generale calo delle temperature, particolarmente sensibile mercoledì al Nord e nelle regioni adriatiche, anche di una decina di gradi rispetto i valori registrati a Pasqua. Nonostante il vento e il calo termico, mercoledì sarà una giornata in gran parte soleggiata e con una prevalenza di cielo sereno; residui annuvolamenti interesseranno il Piemonte, il nord-ovest della Lombardia, la Sardegna e la Sicilia.

Breve parentesi di piogge e freddo sull'Italia
Notizie
TendenzaMeteo, da mercoledì 2 dicembre freddo in aumento e rischio neve
Meteo, da mercoledì 2 dicembre freddo in aumento e rischio neve
Dal 2 dicembre irruzione di aria fredda con freddo in aumento e possibilità di neve a quote basse al Nordest: la tendenza meteo...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154