Ultimo aggiornamento domenica 25 ottobre ore 07:06

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Weekend di caldo anomalo

Punte oltre i 30°C al Centro-sud e afa al Nord ma una nuova perturbazione è in avvicinamento

{icon.url}19 Settembre 2020 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it

Terzo weekend di settembre nel segno del caldo anomalo sull’Italia, con temperature oltre la norma, particolarmente al Centrosud dove, tra oggi e domani, si potranno ancora superare i 30 gradi. Al Nord il caldo sarà meno intenso, ma più afoso, per effetto di una nuova perturbazione atlantica (la n.5) che, molto gradualmente, coinvolgerà il nostro Paese a partire dalle regioni più occidentali, mentre quelle meridionali resteranno protette dall’alta pressione di matrice africana. Ne conseguirà un progressivo aumento dell’instabilità atmosferica, specialmente nella giornata di domenica sulle regioni settentrionali e sulla Sardegna. Questa perturbazione investirà più direttamente il Centro-Nord all’inizio della prossima settimana, dando luogo ad una prima fase di tempo diffusamente instabile, con occasione per molti rovesci e temporali. Con l’equinozio di autunno atteso martedì 22 alle ore 15.30 si andrà incontro ad una seconda fase, decisamente più movimentata, a tratti anche piovosa per le regioni centro-settentrionali, complice l’ingresso, a partire da mercoledì-giovedì, di una profonda e vasta saccatura nord atlantica fin sul Mediterraneo occidentale. Al Sud, per contro, il caldo anomalo potrebbe proseguire addirittura fino all’ultimo weekend di settembre.

Weekend di caldo anomalo

Previsioni meteo per sabato. Al Nord, al Centro e sulla Sardegna cielo da poco nuvoloso a irregolarmente nuvoloso, per il transito di banchi nuvolosi di tipo medio-alto a partire da ovest. Le nubi risulteranno un po’ più dense sulle regioni di Nordovest dove, in mattinata, saranno possibili locali e brevi rovesci; nel pomeriggio isolati e brevi temporali a ridosso delle Alpi occidentali. Al Sud e sulla Sicilia tempo in prevalenza soleggiato, salvo una residua nuvolosità al mattino sulla Puglia centro-meridionale. Nelle ore pomeridiane non si escludono isolati e brevi acquazzoni sull’Appennino calabrese. Temperature: massime senza grandi variazioni, al più in contenuta flessione al Nord e sulla Toscana, generalmente oltre la norma, con punte oltre 30 gradi sul versante tirrenico, al Sud e sulle Isole maggiori. Ancora leggermente ventilato per venti settentrionali.

Weekend di caldo anomalo

Previsioni meteo per domenica. Sul medio e alto versante adriatico, al Sud e sulla Sicilia tempo in prevalenza ancora soleggiato. Cielo irregolarmente nuvoloso in tutte le altre regioni italiane, ma con nubi che, di tanto in tanto, lasceranno spazio a qualche schiarita. Sin dal mattino non si escludono locali precipitazioni su basso Piemonte, Toscana e Sardegna. Nel pomeriggio-sera tendenza a rovesci o temporali isolati nel settore alpino e prealpino, sulla pianura piemontese, in Liguria, lungo la dorsale centro-settentrionale e tra Toscana, Umbria e Lazio. Temperature: massime in lieve calo sulla Sardegna, stazionarie o in leggero aumento nel resto del Paese. Valori oltre 30 gradi sulle regioni peninsulari e sulla Sicilia, con picchi di 33-34 gradi sull’isola.

Weekend di caldo anomalo
Notizie
TendenzaMeteo, martedì 27 la perturbazione n.8 si concentrerà al Sud
Meteo, martedì 27 la perturbazione n.8 si concentrerà al Sud
Gli ultimi giorni di ottobre tornerà l'alta pressione: tempo stabile e temperature in aumento...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154