FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: a inizio settimana rischio nubifragi, venti fino a 100 km/h e mareggiate

Mentre lunedì 21 novembre si avrà una breve tregua, tra la notte e martedì 22 un forte maltempo investe l'Italia: attese molte criticità. La tendenza meteo
{icon.url}18 Novembre 2022 - ore 11:31 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
18 Novembre 2022 - ore 11:31 Redatto da Redazione Meteo.it

Lunedì 21 novembre giornata caratterizzata da un tempo nel complesso con poche piogge e abbastanza soleggiato. Tuttavia, nel corso della giornata assisteremo ad un aumento della nuvolosità sul Nord-Ovest, in Toscana e in Sardegna con qualche debole e isolata pioggia in arrivo dal pomeriggio su Sardegna occidentale, Liguria di levante, nord-ovest della Toscana e Alpi occidentali e nord ovest della Lombardia. Al mattino un po' di nubi sparse con qualche pioggia tra Calabria tirrenica e nord della Sicilia. Nel resto d'Italia cielo generalmente sereno o poco nuvoloso, salvo qualche annuvolamento in più nell'estremo nord-est e qualche banco di nebbia nelle valli del Centro e sulle pianure centro orientali del Nord Italia.

Temperature del primo mattino perlopiù in calo con valori inferiori ai 10 gradi al Centro-Nord; massime pomeridiane stazionarie, al più in lieve aumento con valori che potranno toccare i 18-20 gradi in Calabria, Sicilia e Sardegna. Venti prevalentemente occidentali da moderati a tesi sui mari di Ponente, sul basso Adriatico e sullo Ionio. Mari: poco mosso l'Adriatico settentrionale, da mossi a molto mossi i restanti bacini.

Tra la serata di lunedì 21 e la giornata di martedì 22 novembre intenso maltempo su tutta l'Italia: attese forti piogge, venti tempestosi e possibili mareggiate sulle coste

In serata il tempo tenderà rapidamente a peggiorare sul Nord Italia, sulla Sardegna e sul medio Tirreno per l'arrivo di un'intensa perturbazione atlantica (la numero 8 del mese) che tra la notte e la giornata di martedì 22 novembre porterà condizioni di forte maltempo in tutta Italia. Sono attese piogge forti in molte regioni con rischio di nubifragi e intensi temporali; inoltre, la perturbazione sarà accompagnata da un profondo vortice di bassa pressione responsabile di venti estremamente forti che coinvolgeranno un po' tutta l'Italia. Sono attesi venti anche tempestosi con raffiche superiori ai 100 km/h in molte zone. Al momento si prospetta una giornata critica dal punto di vista meteorologico, sia per la pioggia che per il vento; saranno possibili intense e forti mareggiate lungo le coste.

La situazione migliorerà nella giornata di mercoledì 23 novembre grazie all'allontanamento verso i Balcani di questa intensa perturbazione. Nei giorni successivi, l'attuale tendenza non mostra l'arrivo di altre perturbazioni sul nostro Paese.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 17:29
Notizie
TendenzaMeteo, lunedì stabile poi febbraio al via con irruzione di aria fredda
Meteo, lunedì stabile poi febbraio al via con irruzione di aria fredda
Inizio settimana stabile con temperature in aumento poi febbraio potrebbe prendere il via con l'arrivo di un nucleo di aria molto fredda. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 29 Gennaio ore 00:37

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154