FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Svolta meteo: da mercoledì 17 aria fresca, vento e instabilità

L'arrivo di perturbazioni seguite da aria fredda provocherà un aumento dell'instabilità e un drastico calo delle temperature: le previsioni meteo
17 Aprile 2024 - ore 06:00 Redatto da Meteo.it
17 Aprile 2024 - ore 06:00 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La perturbazione numero 3 del mese mercoledì 17 porterà condizioni meteo instabili, soprattutto sulle regioni adriatiche e al Sud, mentre le correnti relativamente fredde che la accompagnano favoriranno un altro diffuso calo delle temperature, che quindi torneranno quasi dappertutto su valori vicini a quelli tipici del periodo. Sarà anche una giornata decisamente ventosa al Centro-Sud e Isole per venti provenienti dai quadranti settentrionali.

Un altro nucleo di aria fredda arriverà, dal Nord Europa, nella giornata di giovedì e favorirà la formazione sul Tirreno di un vortice di bassa pressione che influenzerà il tempo anche il giorno successivo: tra giovedì e venerdì quindi rovesci e temporali bagneranno, a macchia di leopardo, gran parte del Paese, accompagnati da intensi venti settentrionali e nevicate sulle zone montuose della Penisola anche al di sotto di 1500 metri, perché le temperature, in ulteriore calo, scenderanno leggermente al di sotto della norma.

Le previsioni meteo per mercoledì 17

Alternanza tra sole e momenti nuvolosi in gran parte d’Italia. Nel corso del giorno rovesci e temporali isolati su Venezie, Umbria, regioni centrali adriatiche, Puglia, Campania, Basilicata, Calabria Tirrenica; qualche nevicata sulle Alpi Orientali oltre 1400-1500 metri.

Temperature in ulteriore sensibile calo, vicine alla norma. Giornata ventosa per forti venti di Maestrale al Centro-Sud e Isole. Mari da mossi a molto agitati.

Le previsioni meteo per giovedì 18

Nuvole ovunque, sebbene alternate a temporanee schiarite. Rovesci e temporali isolati, specie nel corso del pomeriggio, su gran parte d’Italia, fatta eccezione per Calabria Meridionale e Isole Maggiori; neve oltre 800-1000 metri sulle zone alpine e al di sopra di 1000-1400 metri sull’Appennino Centrale e Settentrionale. Intensi venti occidentali o di Maestrale al Sud e Isole.

Temperature quasi dappertutto in ulteriore calo e in generale leggermente sotto la norma.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, nuova fase di intenso maltempo in arrivo lunedì 20: rischio nubifragi
Meteo, nuova fase di intenso maltempo in arrivo lunedì 20: rischio nubifragi
Italia ancora esposta al passaggio di perturbazioni: la più intensa ci raggiungerà ad inizio settimana: non si escludono nuove criticità meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 18 Maggio ore 08:55

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154