Ultimo aggiornamento Martedì 24 Novembre ore 22:42

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Settimana estiva sull'Italia: farà eccezione solo mercoledì

Clima eccezionalmente caldo. Mercoledì temporaneo, brusco calo termico su Val Padana e Adriatico

{icon.url}3 Maggio 2020 - ore 11:50 Redatto da Meteo.it

Le correnti nord-occidentali attive sul nostro Paese, faranno affluire dal Nord Europa un nuovo nucleo di aria instabile che nella giornata di domenica sarà responsabile della formazione al Centro-Sud di numerosi rovesci di pioggia o temporali. Questo flusso instabile nord-occidentali nella giornata di lunedì si indebolirà per l’arrivo sull’Italia dell’alta pressione di origine nordafricana. La prima parte della settimana quindi vedrà condizioni di tempo più stabile e soleggiato con temperature in sensibile aumento, specie nelle Isole maggiori, dove si spingerà la massa d’aria molto calda che accompagna l’anticiclone. Le previsioni per le prossime ore.

Settimana estiva sull'Italia: farà eccezione solo mercoledì

Nella giornata di mercoledì l’Italia verrà lambita da una perturbazione a carattere di fronte freddo, la n. 1 di maggio, in discesa dalla Scandinavia e diretta verso i Balcani e il Mar Nero. Vi è ancora incertezza su un eventuale coinvolgimento delle nostre regioni. In ogni caso il passaggio di questa perturbazione sarà marginale e di breve durata. Al momento, l’evoluzione più probabile suggerisce una fase di maggiore variabiltià sulle regioni di Nord-Ovest e su quelle peninsulari, e la possibilità di occasionali, brevi precipitazioni sul Piemonte e in alcuni settori delle regioni centro-meridionali, più probabili nelle aree interne e adriatiche. Le temperature subiranno un temporaneo ma sensibile calo sulla Valle Padana e sulle regioni adriatiche, anche dell’ordine di 6-8 gradi rispetto alla giornata di martedì, complice l’ingresso di una ventilazione più fredda da est di Bora o di Tramontana. Sul versante tirrenico, per contro, si potranno ancora sfiorare 23-24 gradi, oltre 25 gradi e fino a sfiorare 30 gradi su Sicilia e Sardegna. Tra giovedì e sabato su tutto il Paese si ristabiliranno condizioni di stabilità atmosferica: l’alta pressione di matrice africana assicurerà di nuovo tempo soleggiato e clima da inizio estate, con il termometro che in molti casi potrà raggiungere, e di poco superare, i 25 gradi. In testa alla classifica del caldo resterà la Sardegna, dove potremo toccare 30 gradi.

Settimana estiva sull'Italia: farà eccezione solo mercoledì
Notizie
TendenzaMeteo, nuova fase di maltempo nel weekend del 28 e 29 novembre
Meteo, nuova fase di maltempo nel weekend del 28 e 29 novembre
Una perturbazione porterà un nuovo peggioramento delle condizioni meteo che coinvolgerà nel weekend del 28 e 29 novembre buona pa...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154