FacebookInstagramTwitterMessanger

Nuovo codice della strada, tutte le novità su: multe, monopattini e parcheggi

Ci sono diverse novità importanti per quanto riguarda il nuovo codice della strada. Ecco tutte le regole da rispettare.
{icon.url}8 Novembre 2021 - ore 14:49 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
8 Novembre 2021 - ore 14:49 Redatto da Redazione Meteo.it
Foto di Pete Linforth da Pixabay 

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale - attesa al massimo per mercoledì 10 novembre 2021 - entrerà in vigore il nuovo codice della strada. Diventeranno così ufficiali le norme previste sia per i monopattini elettrici che per la regolamentazione della sosta nei vari parcheggi. Vi sono, inoltre, novità importanti anche per quanto riguarda la trasparenza delle pubbliche amministrazioni. Il regolamento prevede che chi incassa le multe debba rendere noto, attraverso una relazione annuale da pubblicare sul sito istituzionale, la destinazione dei proventi.

Nuovo codice della strada: tutte le regole per i monopattini elettrici

Il nuovo codice della strada, dopo il lungo dibattito estivo, pare giungere ad hoc per regolamentare maggiormente l'utilizzo dei monopattini elettrici. Le norme stabilite non prevedono ancora l’obbligo di indossare il casco per i maggiorenni, così come non prevedono nemmeno l'obbligo della targa sui mezzi.

Le nuove imposizioni riguardano l'utilizzo di frecce e stop e l'installazione dei freni su entrambe le ruote. I possessori di un monopattino elettrico hanno tempo fino al gennaio 2024 per adattare i loro mezzi.

Stretta anche sulla velocità e sui luoghi di transito. Ogni mezzo non dovrà superare i 6 km/h nelle aree pedonali e i 20 km/h nelle altre. Oltre a questo i monopattini non potranno circolare, ma anche sostare, sul marciapiede o addirittura muoversi contromano.

Rimane un dubbio da chiarire. L'Associazione Amici della Polizia Stradale ha già chiesto maggiori delucidazioni in merito alla possibilità dei monopattini di circolare su strade statali e provinciali così come è già concesso alle biciclette.

Multe e parcheggi: le regole del nuovo codice della strada

Cosa cambia per multe e parcheggi? Contrariamente a quanto ci si aspettava non aumentano le sanzioni per chi viene beccato a utilizzare lo smartphone al volante. Sono piuttosto stati allargati i confini degli oggetti da non utilizzare mentre si guida. Potranno essere sanzionati infatti anche coloro i quali verranno colti con: pc portatili, tablet e dispositivi simili.

Sanzioni più salate, invece, per chi parcheggia, senza averne diritto, all'interno delle strisce gialle riservate ai disabili. Le multe potranno variare da un minimo di 168 euro ad un massimo di 672 euro nei casi più gravi. Oltre a questo si rischia di vedersi decurtare sei i punti dalla patente.

Sempre in materia di parcheggi le novità riguardano:

  • le persone munite del contrassegno per disabili potranno parcheggiare gratis nelle aree di sosta a pagamento
  • I parcheggi rosa. Vi saranno, infatti, più stalli dedicati alle donne incinte e ai genitori con figli in età inferiore o pari a due anni.

Le altre novità introdotte dal nuovo codice della strada

Tra le altre novità introdotte dal nuovo codice della strada vi è una importante misura per i neopatentati.  Entro il primo anno dal conseguimento della patente potranno guidare auto di potenza massima pari a 70kW (95 CV) solo se con loro c’è una persona con meno di 65 anni in possesso della patente da più di 10 anni.

Viene estesa altresì la validità del foglio rosa da sei a dodici mesi e allungata a tre tentativi la possibilità di superare l’esame di teoria.

A far discutere è stata infine la norma pronta a regolamentare i messaggi pubblicitari disseminati lungo le strade. Da ora in poi non si potranno più affiggere cartelli dal contenuto considerato sessista, violento o lesivo delle libertà individuali, dei diritti civili e politici, del credo religioso o dell’appartenenza etnica.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 20:24
Notizie
TendenzaMeteo, ponte dell'Immacolata con piogge al Centro-Sud. Possibile neve al Nord
Meteo, ponte dell'Immacolata con piogge al Centro-Sud. Possibile neve al Nord
Tra mercoledì 8 e giovedì graduale peggioramento al Nord e sul Tirreno per l’arrivo di una perturbazione che potrebbe portare la neve fino a quote anche basse
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 04 Dicembre ore 02:31

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154