Ultimo aggiornamento sabato 26 settembre ore 00:55

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Nuova perturbazione a inizio settimana

Torna l'instabilità a partire dal Nord con rischio di forti temporali

{icon.url}3 Settembre 2020 - ore 11:30 Redatto da Meteo.it

Da venerdì l’alta pressione tenderà a rinforzarsi, grazie all’estensione dell’anticiclone delle Azzorre verso il Mediterraneo centrale, abbracciando anche l’Italia a partire dalle regioni settentrionali. Ci aspetta, quindi, un fine settimana con tempo in prevalenza stabile: sabato prevarrà il sole su gran parte del territorio, mentre nel corso della giornata di domenica attualmente si segnala un aumento dell’instabilità al Nord a partire dalla Alpi, preludio di un peggioramento che ci coinvolgerà più diffusamente all’inizio della prossima settimana. Si tratta di una tendenza da confermare, consigliamo di seguire i prossimi aggiornamenti. Dal punto di vista delle temperature, dopo l’attuale fase relativamente più fresca con temperature anche inferiori alle medie stagionali (specialmente al Nord), i valori riprenderanno a salire, garantendo un weekend caldo, ma senza il fastidio di particolari eccessi.

Nuova perturbazione a inizio settimana

Domenica prevarrà il sole su gran parte del Paese, qualche annuvolamento residuo sulla Sicilia con qualche piovasco nelle zone interne dell’Isola. Le temperature saranno quasi estive. Nel corso della giornata la nuvolosità aumenterà sui settori alpini (specie quelli settentrionali), con la possibilità di qualche rovescio o temporale più probabile su Alpi lombarde e Trentino Alto Adige. Nella notte tra domenica e lunedì la nuova perturbazione determinerà un aumento dell’instabilità e del rischio di temporali anche sulle pianure del Nordovest e in Liguria. Tra la notte di domenica e il mattino di lunedì rovesci e qualche temporale si verificheranno con maggiore probabilità sulla Liguria centro-orientale, sul basso Piemonte e sul settore centrale della Val Padana. Qualche rovescio anche sul Veneto,m specie settore occidentale e sul Trentino. Lunedì in giornata ancora rischio di locali piogge al Nord, più probabili su Piemonte meridionale, bassa Lombardia ed Emilia, rovesci isolati su Toscana e Appennino abruzzese. Martedì la perturbazione tenderà a isolarsi sul Mediterraneo occidentale: nello scenario al momento più probabile avremo delle piogge residue sul Piemonte centro-meridionale e qualche rovescio o temporale anche in Sardegna. Temperature in calo al Centro-nord.

Nuova perturbazione a inizio settimana
Notizie
TendenzaLunedì instabile poi migliora
Lunedì instabile poi migliora
Temperature sotto le medie, poi da martedì tornerà il sole con aumento termico...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154