Ultimo aggiornamento Sabato 28 Novembre ore 01:38

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Nel weekend temperature in aumento

Tempo ancora variabile con possibili piogge soprattutto al Sud. Qualche schiarita al Nord

{icon.url}25 Marzo 2020 - ore 11:45 Redatto da Meteo.it

Anche nella parte centrale della settimana l’Italia sarà stretta nella morsa di un’ondata di gelo invernale decisamente insolita per il periodo. In particolare mercoledì e giovedì le temperature rimarranno ovunque al di sotto della norma, mentre la neve scenderà nuovamente fino a bassa quota sulle zone interne del Centro-Sud e anche sulle Alpi. A completare il quadro del maltempo di stampo invernale ci saranno le piogge che, per lo più deboli e intermittenti, bagneranno soprattutto il Centro-Sud, mentre al primo mattino non mancheranno venti forti e alcune gelate, anche a quote di pianura. Le previsioni per le prossime ore.

Nel weekend temperature in aumento

Sabato tempo meno perturbato al Nord con la possibilità anche di qualche schiarita. Al Centro-sud insistono le nuvole accompagnate ancora da piogge e locali rovesci o temporali più probabili al Sud e sulle Isole maggiori molto più sporadici al Centro. Quota neve intorno ai 1500 metri sull’Appennino centrale. I venti saranno quasi ovunque in attenuazione a parte ancora dei rinforzi nella zona tra il Tirreno sud-occidentale e il Canali delle Isole dove insiste ancora il vortice di bassa pressione. Temperature in ulteriore aumento specialmente al Nord e sulla Sardegna. I valori si porteranno intorno alla media quasi dappertutto. Domenica insisteranno condizioni di tempo instabile al Sud e sulle Isole maggiori dove non mancheranno piogge e locali temporali, qualche isolato rovescio sarà possibile anche nel basso Lazio. Nelle altre zone nel resto del Centro-nord alternanza di nuvole e schiarite ma con una tendenza ad un addensamento della nuvolosità tra le Alpi e l’alta pianura dove saranno possibili precipitazioni sparse specialmente nella seconda parte del giorno con neve sul settore alpino oltre 1700-1900 metri di quota. Temperature senza grosse variazioni e i venti resteranno localmente moderati di Maestrale intorno alle isole maggiori. All’inizio della prossima settimana la situazione dovrebbe migliorare al Sud mentre un altro peggioramento potrebbe profilarsi per il Centro-nord.

Nel weekend temperature in aumento
Notizie
TendenzaMeteo, da mercoledì 2 dicembre freddo in aumento e rischio neve
Meteo, da mercoledì 2 dicembre freddo in aumento e rischio neve
Dal 2 dicembre irruzione di aria fredda con freddo in aumento e possibilità di neve a quote basse al Nordest: la tendenza meteo...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154