FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, weekend con l'alta pressione. Sole e caldo anomalo

Fase di caldo anomalo con apice tra domani e lunedì quando lo scarto termico rispetto alla norma sarà anche di 8-10 °C. Zero termico sulle Alpi fino 4000 m
6 Aprile 2024 - ore 06:00 Redatto da Meteo.it
6 Aprile 2024 - ore 06:00 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Prove generali d’estate sull’Italia in questo primo weekend di aprile, complice la rimonta dell’alta pressione di matrice nord africana: oltre a garantire ovunque condizioni di tempo stabile, sarà responsabile di un sensibile riscaldamento, con la lingua di aria sub-tropicale associata all’anticiclone che, nella sua risalita verso nord-est, coinvolgerà temporaneamente, da ovest verso est, tutta l’Europa continentale.

Ci attende, dunque, una fase di caldo anomalo, con apice tra domani e lunedì 8 aprile quando lo scarto termico rispetto alla norma sarà anche di 8-10 gradi: al Nord come al Centro-Sud si potranno superare i 25 gradi e non escludiamo picchi fino alla soglia - eccezionale per il periodo - dei 30 gradi.

Massima attenzione nelle Alpi dove, il rialzo marcato delle temperature, spingerà lo zero termico fino alla quota record dei 4000 metri, aggravando di fatto il già elevato pericolo valanghe.

La tendenza per la prossima settimana conferma al momento una brusca interruzione del caldo fuori stagione a partire da martedì e dalle regioni settentrionali, raggiunte dalla perturbazione atlantica n.2 del mese, associata a temporali, neve sulle Alpi e ad aria decisamente più fredda, in propagazione tra mercoledì e giovedì’ anche al resto del Paese.

Le previsioni meteo per oggi, sabato 6 aprile

Tempo stabile e soleggiato in tutte le regioni, con un cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso. Da segnalare qualche annuvolamento irregolare a bassa quota sul Piemonte, sulla Liguria centro-occidentale e più ad est tra Veneto e Friuli Venezia Giulia, in dissolvimento a fine giornata. Nelle ore notturne e del primo mattino possibili locali banchi di nebbia sull’alta Toscana e tra basso Lazio e nord della Campania.

Temperature in aumento: massime pomeridiane anche oltre i 25 gradi nelle zone interne di Sardegna, Sicilia e delle regioni centrali tirreniche. Venti deboli, localmente fino a moderati di Scirocco sul mare e Canale di Sardegna, che risulteranno mossi.

Le previsioni meteo per domenica 7 aprile

Nessuna variazione significativa, con ancora sole e cieli sereni su tutte le regioni italiane. Nel corso della giornata si potrà osservare il passaggio di alcune velature sulle regioni di Nord-Ovest e sulla Sardegna, in serata anche su quelle di Nord-Est.

Temperature in aumento: massime diffusamente fino alla soglia dei 25 gradi, ma con punte che potranno sfiorare i 30 gradi nelle aree a bassa quota lontane dal mare e nei fondovalle. Venti moderati di Scirocco sul mare e Canale di Sardegna, moderati o tesi di Maestrale su basso Adriatico, Canale d’Otranto e Ionio orientale: qui i rispettivi bacini potranno risultare mossi, calmi o poco mossi tutti gli altri.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, atmosfera instabile fino al weekend del 25-26 maggio: la tendenza
Meteo, atmosfera instabile fino al weekend del 25-26 maggio: la tendenza
Condizioni meteo instabili anche nel weekend per l'arrivo di nuovi impulsi perturbati: la tendenza
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 22 Maggio ore 10:34

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154