FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, weekend di Carnevale: insiste l'anticiclone ma aumentano le nuvole dal 19 febbraio. Ecco dove

L'alta pressione domina lo scenario meteo anche nel weekend del 18-19 febbraio, anche se vedremo aumentare le nuvole. La tendenza
16 Febbraio 2023 - ore 12:32 Redatto da Redazione Meteo.it
16 Febbraio 2023 - ore 12:32 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L'anticiclone insisterà sull'Italia anche nel weekend di Carnevale, tra il 18 e il 19 febbraio, mantenendo condizioni meteo stabili da Nord a Sud, accompagnate da temperature ben al di sopra della norma. L'anomalia sarà particolarmente marcata nelle zone più soleggiate, dove avremo anche 6-7 gradi in più della media, con valori dal sapore primaverile.
Anche l'assenza di precipitazioni significative è destinata a durare per diversi giorni, aggravando ulteriormente la siccità che sta soffocando soprattutto il Nord, anche se da domenica osserveremo un aumento delle nuvole.

Gli aggiornamenti meteo per il weekend di Carnevale

In Liguria, sulle Venezia e sulle regioni tirreniche della penisola, sabato 18 febbraio saranno presenti estesi strati di nubi basse con un cielo fino a localmente molto nuvoloso, soprattutto tra la Liguria di Levante e nord della Toscana dove non si possono escludere isolate e brevi pioviggini, più probabili verso sera. Nel resto del Paese il tempo sarà generalmente soleggiato con cielo sereno o poco nuvoloso. Nelle ore notturne e del primo mattino foschie dense o locali nebbie sulla val padana orientale.
Temperature oltre la norma, specie nelle aree soleggiate e in particolare sulle aree alpine. Venti molto deboli, salvo moderati rinforzi di libeccio a fine giornata nel Mar ligure.

Domenica 19 febbraio le schiarite saranno più ampie all’estremo Sud, all’estremo Nord-Ovest, nelle Isole maggiori e le coste del medio Adriatico, soprattutto tra Abruzzo e Molise. Nel resto del nostro territorio prevarranno le nuvole, anche molto compatte, accompagnate da piogge molto deboli o pioviggini probabili sulla Liguria di Levante, nell’alta Toscana, il Friuli Venezia Giulia, il basso Lazio e le zone interne della Campania. Al mattino saranno possibili anche delle nebbie tra il Veneto e l’Emilia, che si solleveranno con il passare delle ore.
La massa d’aria sull’Italia resterà piuttosto mite: le temperature minime aumenteranno in gran parte del Paese, mentre i valori massimi potranno calare leggermente nelle zone coperte dalle nuvole. In generale la colonnina di mercurio resterà su valori superiori alla media stagionale.

La tendenza meteo per i giorni successivi

La tendenza meteo per la prossima settimana è al momento piuttosto incerta. Secondo lo scenario più probabile l’alta pressione dovrebbe insistere almeno nei primi giorni, con un clima particolarmente mite e condizioni stabili ovunque.
Sono comunque attese molte nuvole, che tra lunedì e martedì risulteranno più insistenti e compatte al Nord-Est, in Lombardia, in Liguria e nelle regioni tirreniche fino alla Campania, ma non sono previste precipitazioni significative. Nelle ore più fresche saranno probabili anche nebbie nelle pianure di Nord-Est.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, colpo di coda dell'inverno: da venerdì 19 clima fresco, ventoso e instabile. Arriva la neve sull'Appennino
Meteo, colpo di coda dell'inverno: da venerdì 19 clima fresco, ventoso e instabile. Arriva la neve sull'Appennino
Arriveranno diversi impulsi perturbati dal Nord Europa: il clima sarà di stampo tardo invernale per diversi giorni. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Aprile ore 08:06

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154