FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Vortice ciclonico a inizio settimana: rischio di forte maltempo e grandinate! La tendenza meteo da lunedì 11 marzo

La potente perturbazione attesa sull'Italia nel weekend darà vita a un vortice ciclonico che insisterà a ridosso del nostro Paese almeno fino a martedì: porterà molte piogge e vento forte, con il rischio di fenomeni intensi e grandinate
8 Marzo 2024 - ore 11:20 Redatto da Redazione Meteo.it
8 Marzo 2024 - ore 11:20 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Secondo gli ultimi aggiornamenti meteo, anche la prossima settimana si aprirà all'insegna delle piogge per molte regioni italiane.

L'intensa perturbazione numero 5 di marzo, infatti, dopo aver attraversato il Paese nel weekend portando forte maltempo soprattutto domenica, sarà associata a un vortice ciclonico destinato a insistere a ridosso dell'Italia almeno fino a martedì 12 marzo, accompagnato da altre precipitazioni con il rischio di fenomeni localmente intensi.

La tendenza meteo per i prossimi giorni

Lunedì 11 marzo saranno coinvolte dai fenomeni l’Emilia Romagna, un po’ tutte le regioni peninsulari del Centro-Sud, la Sardegna e, marginalmente, la Sicilia. Nel resto del Nord si dovrebbe andare incontro a un parziale miglioramento e non dovrebbero verificarsi altre precipitazioni. Per martedì 12 si profila uno scenario meteo molto simile, salvo la tendenza a una cessazione dei fenomeni sulla Sardegna e a qualche schiarita. Sulle regioni settentrionali si tornerà a vedere il sole.

In entrambe le giornate le piogge assumeranno spesso carattere di rovescio o temporale e non si escludono fenomeni localmente intensi associati a grandinate. Sull’Appennino centro-settentrionale la quota neve si attesterà intorno ai 1.400-1.600 metri, in leggero abbassamento nella giornata di martedì, complice l’ingresso di aria più fredda nord atlantica.
Le temperature, infatti, tra lunedì e martedì subiranno un calo al Centro-Sud, resteranno più o meno stazionarie al Nord e su valori in generale nella norma. Attenzione ai venti occidentali, che soffieranno intensi sui mari e sulle regioni di ponente, con raffiche di burrasca fino a 70-80 Km/h e con possibili mareggiate.

La tendenza meteo per i giorni successivi resta molto incerta: mercoledì si dovrebbe andare incontro a un generale ma temporaneo miglioramento, con l’eccezione di residui episodi di instabilità al Sud. Giovedì potrebbe transitare un’altra veloce e più debole perturbazione atlantica (la n.6 di marzo), con effetti ancora a tutti da valutare. Il prossimo fine settimana non sembra al momento perturbato, ma l’affidabilità resta decisamente bassa: vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti per conferme e maggiori dettagli su questa evoluzione.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Meteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Piogge, venti forti e neve: si profila una fase meteo molto movimentata con clima da tardo inverno sull'Italia. La tendenza meteo dal 20 aprile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Aprile ore 18:41

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154