FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, verso lo stop al caldo: rinfrescata in arrivo nell'ultimo weekend di agosto, ma tornano forti temporali

Una perturbazione spazzerà via il grande caldo, riportando però forti temporali, con grandine e intense raffiche di vento: la tendenza meteo
23 Agosto 2023 - ore 11:25 Redatto da Redazione Meteo.it
23 Agosto 2023 - ore 11:25 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La terza ondata di caldo dell'estate sta per finire: arriva finalmente conferma sulle tempistiche dell'arrivo di una perturbazione, capace di spegnere il grande caldo e allo stesso tempo portare nuovi forti temporali, con rischio di grandine e forti raffiche di vento.

Il passaggio della perturbazione contribuirà ad allontanare la massa d'aria rovente dalle regioni del Centro-Nord, causando però una temporanea impennata delle temperature al Sud.

Fine del caldo e nuovi forti temporali in arrivo: le previsioni meteo del weekend e dell'inizio della prossima settimana

Il fine settimana avrà inizio con una giornata di sabato 26 senza novità di rilievo per l’alto Adriatico, l’Emilia Romagna e tutto il Centrosud dove rimarranno assoluti protagonisti il tempo prevalentemente soleggiato e il caldo intenso con temperature elevate anche di notte e massime sempre comprese tra 32 e punte a toccare i 40 gradi in Emilia, nelle zone interne del Centro e della Sardegna.

Primi segnali di cambiamento invece nel settore alpino e al Nordovest con l’arrivo nel corso della giornata, per lo più dal pomeriggio, di rovesci o temporali sparsi; in particolare su Valle d’Aosta, Piemonte, ovest e nord della Lombardia saranno possibili episodi di forte intensità con locali nubifragi, grandinate e violente raffiche di vento. Il caldo in queste zone, seppure in lieve attenuazione, si farà ancora sentire per parte della giornata ma con bruschi cali delle temperature in coincidenza dell’attività temporalesca. L’avvicinamento del fronte perturbato attiverà venti meridionali, fino a moderati di Libeccio sul Ligure.

La domenica 27, secondo le attuali proiezioni, vedrà avanzare lentamente l’avanguardia della perturbazione con condizioni di tempo molto instabile ancora per lo più concentrate nelle Alpi e al Nordovest ma con il coinvolgimento entro la notte successiva del settore ligure, dell’Emilia occidentale e della Sardegna. Permane il rischio di fenomeni violenti. L’attenuazione della calura comincerà a essere più diffusa ed evidente al Nord, fatta eccezione per le coste dell’alto Adriatico dove il calo termico sarà ancora lieve; primi lievi cali nelle temperature anche su Toscana, Umbria, Marche e ovest della Sardegna.

Caldo invece in temporanea intensificazione al Sud e soprattutto in Sicilia dove per effetto dello Scirocco su Palermitano e Trapanese si potranno anche superare i 40 gradi. I venti saranno in intensificazione con forti colpi di vento in particolare durante i temporali.

Lunedì 28 il tempo perturbato con rischio di temporali violenti, oltre a insistere al Nord tenderà a coinvolgere anche gran parte del Centro e più marginalmente la Sardegna e il Sud peninsulare. Infatti l’area depressionaria collegata alla perturbazione farà il suo ingresso in pieno Mediterraneo accompagnata da aria decisamente meno calda che, sospinta da tesi o forti venti di Maestrale, entro la notte successiva si propagherà fino alle regioni meridionali.

Entro martedì 29 dovrebbe quindi aver termine ovunque l’intensa ondata di calore che sta attanagliando l’Italia. Per una conferma e maggiori dettagli di questa evoluzione seguite gli aggiornamenti dei prossimi giorni.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, ondata di caldo africano nei prossimi giorni: potremo superare i 40 gradi!
Meteo, ondata di caldo africano nei prossimi giorni: potremo superare i 40 gradi!
Si conferma per i prossimi giorni un'ondata di caldo con possibili punte oltre i 40 gradi: quanto durerà? Gli aggiornamenti meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 14 Giugno ore 12:18

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154