FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: venerdì 27 gennaio ancora maltempo invernale e aria fredda

Il maltempo invernale insiste al Sud e sul medio Adriatico con piogge e neve. Nel weekend l'aria fredda farà calare le temperature: le previsioni meteo
{icon.url}26 Gennaio 2023 - ore 12:46 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
26 Gennaio 2023 - ore 12:46 Redatto da Redazione Meteo.it

Domani (venerdì 27 gennaio) ancora maltempo invernale al Sud e medio versante adriatico per l’insistente presenza della perturbazione numero 11 del mese, la quale contribuirà a richiamare sulla nostra Penisola altra aria molto fredda da est: le temperature quindi sono destinate a scendere ulteriormente, posizionandosi leggermente al di sotto delle medie stagionali in gran parte d’Italia.

Alla fine di venerdì la perturbazione si allontanerà verso la Grecia, favorendo un parziale miglioramento del tempo nel weekend, quando piogge e nevicate residue si concentreranno più che altro al Sud, in una situazione comunque sempre caratterizzata da freddi venti settentrionali che daranno al sabato 28 e alla domenica 29 gennaio un sapore decisamente invernale, con spazio anche per diffuse gelate notturne al Nord.

Le previsioni meteo per venerdì 27 gennaio

Nuvole su gran parte d’Italia, anche se non mancheranno le temporanee schiarite, specie al Nordest. Nel corso del giorno piogge isolate su regioni centrali adriatiche, basso Lazio, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna; neve sul versante adriatico dell’Appennino Centrale fino a quote collinari, sull’Appennino Meridionale e in Sicilia oltre 800-1200 metri. Temperature massime quasi dappertutto in ulteriore leggera diminuzione. Ancora ventoso per venti in prevalenza settentrionali.

Le previsioni meteo per sabato 28 gennaio

Bello al Nordovest, nuvole sul resto d’Italia: qualche pioggia sulle Marche, con neve sui rilievi fino a quote collinari; piogge isolate anche su Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, mentre sui rilievi cadrà la neve oltre 1000 metri. Temperature massime con poche variazioni, nella norma o leggermente al di sotto.

Notizie
TendenzaMeteo, tra domenica 26 marzo e martedì 28 colpo di coda dell'inverno
Meteo, tra domenica 26 marzo e martedì 28 colpo di coda dell'inverno
Una perturbazione porterà piogge, temporali e nevicate in Appennino. Richiamerà aria artica che causerà un deciso calo delle temperature accentuato dai forti venti
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Marzo ore 18:28

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154