FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, venerdì 19 tempo in miglioramento, ma attenzione alla nebbia

Ci attende una breve fase di calma meteorologica, ma con il fastidio di nebbie anche persistenti: le previsioni meteo
{icon.url}19 Novembre 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
19 Novembre 2021 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Migliorano le condizioni meteo sull'Italia in questo venerdì 19: ci siamo lasciati alle spalle la recente ondata di maltempo che ha investito più pesantemente le Isole maggiori. La circolazione ciclonica, infatti, dopo aver attraversato le regioni meridionali, nelle ultime ore si è allontanata definitivamente verso la Grecia, favorendo un generale miglioramento.

Nell’ultima parte della settimana si conferma l’espansione fin verso la nostra Penisola di un’area di alta pressione attualmente centrata tra il vicino Atlantico e la Francia, ma i cui massimi di pressione tra venerdì 19 e sabato 20 si sposteranno verso la regione alpina e l’Italia. Questa breve parentesi di stabilità atmosferica, però, favorirà il ritorno delle nebbie sulla valle padana, mentre l’aria calda al suo interno spingerà lo zero termico al di sopra dei 3000 metri.

Una fase di calma meteorologica destinata a durare poco: i primi segnali di cedimento dell’alta pressione arriveranno già domenica 21 sui settori più occidentali, per l’avvicinarsi di una nuova perturbazione (n.6), la cui parte attiva è attesa tra la notte e la giornata di lunedì.

Un altro sistema perturbato nord atlantico (n.7) potrebbe investire l’Italia a metà della prossima settimana tra mercoledì 24 e giovedì 25. La prossima settimana, dunque, si profila ancora molto movimentata e a tratti piovosa.

Le previsioni meteo per venerdì 19

Nebbie anche fitte e nubi basse al mattino sulla valle padana centro-occidentale, solo in parziale diradamento o sollevamento nel pomeriggio e di nuovo in formazione nella notte. Cielo sereno o poco nuvoloso nel resto del Nord, al Centro, su Campania e Sardegna, salvo una residua nuvolosità al mattino tra Emilia Romagna, Marche, Abruzzo e Molise. Nuvolosità irregolare nel resto del Sud e in Sicilia, ma senza precipitazioni di rilievo e con un ulteriore miglioramento in serata.

Temperature massime senza grandi variazioni, con valori ancora leggermente superiori alla norma. Venti settentrionali, moderati o localmente tesi su Adriatico centro-meridionale, Puglia, Basilicata e Mar Ionio, con raffiche fino a 40-50 Km/h e rispettivi mari mossi o molto mossi.

Le previsioni meteo per sabato 20

Su quasi tutte le regioni tempo stabile e soleggiato, con una prevalenza di cieli sereni o poco nuvolosi. Modesti annuvolamenti si osserveranno su Liguria, Puglia, Calabria meridionale, Sicilia e Sardegna. In val padana e lungo le coste dell’alto Adriatico presenza di nebbie anche fitte di notte e al mattino, destinate in parte a persistere come strati bassi anche nelle ore centrali della giornata.

Temperature massime in calo nelle aree nebbiose del Nord, stazionarie altrove e ancora miti per il periodo, con punte intorno ai 20 gradi sulle regioni tirreniche, al Sud e sulle Isole. Venti: moderati o tesi settentrionali su Puglia, Canale d’Otranto e mar Ionio.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:39
Notizie
TendenzaMeteo, da martedì 25 Italia divisa tra alta pressione e impulsi instabili. Al Nord prosegue la siccità
Meteo, da martedì 25 Italia divisa tra alta pressione e impulsi instabili. Al Nord prosegue la siccità
Le regioni del Nord resteranno a secco fino a fine gennaio. Un peggioramento più deciso potrebbe interessare il Centro-Sud da venerdì 28: previsioni meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 22 Gennaio ore 13:50

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154