FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, ultima fiammata di caldo: da mercoledì 26 calo di 10-15 gradi al Sud. Temporali violenti al Nord

Italia ancora divisa in due tra temporali violenti e rischio grandine, e un caldo ancora estremo. Da mercoledì però temperature in sensibile calo anche al Sud: le previsioni meteo
24 Luglio 2023 - ore 12:16 Redatto da Redazione Meteo.it
24 Luglio 2023 - ore 12:16 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Sta finalmente per concludersi anche al Centro-Sud questa ondata di caldo senza precedenti, che ha portato l’Italia ad essere fino ad ora il paese europeo più caldo di questa estate 2023. Per giorni e giorni le temperature hanno superato i 40 gradi al Sud e nelle due isole maggiori con picchi anche superiori a 45 gradi in Sicilia e Sardegna.

Nella giornata di martedì 25 le temperature sono previste in calo al Centro ed entro mercoledì 26 anche sulle regioni meridionali e sulle Isole maggiori raggiunte da tesi ma più freschi venti di Maestrale.

L’instabilità al Nord con temporali localmente violenti proseguirà anche martedì e nel Nord-Est fino a mercoledì; il rischio di temporali, tra martedì e mercoledì, riguarderà, però, anche il Centro Italia.

Giovedì 27, dopo il passaggio della perturbazione (la n. 2 di luglio), l’alta pressione torna a rafforzarsi sul Mediterraneo e sull’Italia riportando condizioni di tempo stabile ma con caldo estivo nella norma.

L’attuale tendenza evidenzia però come da venerdì 28 il caldo potrebbe tornare ad interessare Sardegna e Sicilia e successivamente anche su gran parte del Centro-Sud; tuttavia non si raggiungeranno i livelli attuali.

Le previsioni meteo per martedì 25

Cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso al Nord con rovesci e temporali intermittenti un po’ dappertutto ma più diffusi, frequenti e insistenti nel Triveneto. Peggiora anche al Centro con della nuvolosità in transito associata a temporali tra Toscana, Umbria e Marche localmente anche di forte intensità. Al Sud e nelle Isole tempo in prevalenza soleggiato anche se con qualche nuvola passeggera.

Temperature massime in calo su gran parte del Centro-Nord e in Sardegna; ancora caldo estremo sul medio Adriatico, al Sud e in Sicilia con valori che potranno nuovamente toccare valori intorno a 45 gradi in Abruzzo, Molise, Puglia e settori orientali di Calabria e Sicilia. Venti in rinforzo di Maestrale in Sardegna, di Libeccio in Liguria e da ovest nel resto del Centro-Sud.

Le previsioni meteo per mercoledì 26

Giornata all’insegna dell’instabilità su Nord-Est, zone interne del Centro, Marche, Abruzzo, Molise e Puglia centro-settentrionale; nel corso della giornata saranno possibili rovesci e temporali, localmente ancora di forte intensità. Soleggiato con scarsi annuvolamenti al Nord-Ovest, in Sardegna, Sicilia, Calabria e intorno al Golfo di Taranto.

Caldo ancora intenso al Sud e in Sicilia ma con temperature in deciso calo entro sera anche sui settori ionici dove si potranno ancora superare i 40 gradi. Venti da moderati a tesi di Maestrale al Centro-Sud con mari mossi o molto mossi.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, vortice sull'Italia ad inizio settimana: tempo instabile fino a mercoledì 26
Meteo, vortice sull'Italia ad inizio settimana: tempo instabile fino a mercoledì 26
La perturbazione darà vita ad inizio settimana ad un vortice di bassa pressione che manterrà il tempo instabile: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 22 Giugno ore 15:54

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154