FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Dal freddo polare al caldo anomalo: cosa succede nei prossimi giorni? La tendenza dal 21 gennaio

Dopo l'irruzione gelida del weekend, nei prossimi giorni rinforza l'alta pressione: porterà condizioni meteo stabili e un caldo da inizio primavera. Purtroppo, favorirà anche l'accumulo di inquinamento
18 Gennaio 2024 - ore 11:57 Redatto da Redazione Meteo.it
18 Gennaio 2024 - ore 11:57 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Dopo l’irruzione gelida attesa tra venerdì e sabato, con l’afflusso di aria fredda di origine polare che determinerà un deciso calo termico, gli aggiornamenti meteo per i giorni successivi confermano uno scenario decisamente diverso.

I primi segnali di cambiamento saranno visibili da domenica 21 gennaio, quando le condizioni meteo torneranno in generale stabili e si attenueranno i venti freddi. In generale la giornata di domenica trascorrerà con un cielo soleggiato in gran parte d’Italia ma il clima sarà ancora invernale. Al Sud i valori massimi potranno ancora essere al di sotto della media stagionale mentre nel resto del Paese osserveremo una leggera risalita delle temperature massime. Al Nord, comunque, sarà ancora alto il rischio di gelate nelle ore mattutine.

Tempo stabile e caldo anomalo almeno fino a venerdì: la tendenza meteo per i prossimi giorni

Settimana prossima l’alta pressione si consoliderà gradualmente sull’Italia. Stando alle attuali proiezioni dovrebbe dominare la scena meteo almeno fino a venerdì, impedendo l’arrivo di nuove perturbazioni sul Paese.

Il tempo sarà quindi stabile, senza precipitazioni significative e con giornate in prevalenza soleggiate. Non mancheranno tuttavia passaggi nuvolosi e, soprattutto da metà settimana, tornerà ad aumentare il rischio di nebbia in pianura. Purtroppo, la stabilità atmosferica favorirà anche l’accumulo di sostanze inquinanti.

Gli effetti dell’alta pressione si faranno sentire con decisione anche sulle temperature, che si porteranno nuovamente al di sopra della norma con una fase di caldo anomalo che dovrebbe raggiungere l’apice da metà settimana, quando si profila un clima da inizio primavera. Secondo l’attuale tendenza meteo, potremo arrivare a registrare valori superiori anche di 10 gradi rispetto a quelli previsti per sabato. I venti decisamente miti, in prevalenza deboli, soffieranno da ovest.

Non perdete i prossimi aggiornamenti per conoscere conferme e maggiori dettagli su questa evoluzione.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, nuova intensa perturbazione in arrivo nel primo weekend di marzo: la tendenza
Meteo, nuova intensa perturbazione in arrivo nel primo weekend di marzo: la tendenza
La fase perturbata continuerà nel weekend del 2 e 3 marzo: domenica è in arrivo una nuova intensa perturbazione. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Febbraio ore 13:09

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154