FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, tempo stabile e rischio nebbia anche dopo il 15 dicembre

Alta pressione protagonista della settimana del 13-17 dicembre: tempo stabile, niente pioggia ma rischio nebbia al Nord. La tendenza meteo
{icon.url}12 Dicembre 2021 - ore 11:12 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
12 Dicembre 2021 - ore 11:12 Redatto da Redazione Meteo.it

Stiamo vivendo una nuova e duratura espansione dell’alta pressione sull’Europa centrale e nord-occidentale che influenzerà il tempo anche sull’Italia. Grazie a questa situazione meteo non arriveranno perturbazioni sul nostro Paese nei prossimi giorni e vivremo una fase di calma meteorologica dopo una lunga fase segnata dal maltempo. La Penisola sarà comunque esposta a correnti un po’ più fredde orientali in particolare al Sud, Sicilia e regioni centrali adriatiche dove avremo della nuvolosità accompagna comunque da scarso rischio di precipitazioni.

Fase meteo più stabile sull'Italia: alta pressione per diversi giorni

La situazione meteo nei prossimi giorni sarà più stabile al Nord e settore tirrenico, ma con il rischio di nebbie sempre più diffuse e persistenti sulla Pianura Padana e nelle valli interne del Centro, soprattutto tra Toscana e Umbria.  La stabilità atmosferica e la scarsa ventilazione determineranno un peggioramento della qualità dell’aria.

Le temperature saranno in aumento, in particolare nelle zone di montagna e collina e in quelle soleggiate. Nelle zone nebbiose invece i valori saranno più contenuti con un freddo umido. Questa situazione meteo potrebbe proseguire per tutta la settimana e probabilmente anche fino al prossimo weekend del 18-19 dicembre.

Mercoledì 15 dicembre stabile ma attenzione alla nebbia

Mercoledì 15 dicembre il tempo sarà stabile sull’Italia e in prevalenza soleggiato. Da segnalare però  la presenza di maggiore nuvolosità sulle regioni centrali adriatiche con il rischio di qualche piovasco in serata sull’Abruzzo e nel settore meridionale delle Marche.  Qualche addensamento nuvoloso anche su Romagna, nord della Puglia, Appennino meridionale, nordest della Calabria, nord e zone interne della Sicilia. Attenzione alla nebbia in Val Padana, anche fitta nelle prime ore del giorno e in sollevamento in giornata con formazione di strati di nuvole basse anche persistenti.

Temperature stabili o in lieve diminuzione. Clima pomeridiano mite nelle aree soleggiate  del Nord, specie nelle Alpi, in Toscana e Sardegna. Valori contenuti invece nelle aree nebbiose e sul resto del Centro-sud dove insiste una ventilazione settentrionale, soprattutto sull’Adriatico e sullo Ionio. Mari: mossi o localmente molto mossi l’Adriatico centro-meridionale e lo Ionio; localmente mosso anche il Tirreno sud-occidentale, calmi o poco mossi i restanti bacini.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:37
Notizie
TendenzaMeteo, dopo una tregua tornano piogge e neve per il Ponte dell'Immacolata: ecco dove
Meteo, dopo una tregua tornano piogge e neve per il Ponte dell'Immacolata: ecco dove
Per il Ponte dell'Immacolata possibile nuova perturbazione al Nord con piogge e neve. Non arriverà aria particolarmente fredda. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 04 Dicembre ore 05:27

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154