FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: settembre al via con temporali e rialzo termico ma non ovunque

L'inizio di settembre sarà caratterizzato da un tempo molto perturbato. Nel weekend di sabato 3 e domenica 4 temperature in rialzo: la tendenza meteo
{icon.url}29 Agosto 2022 - ore 11:37 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
29 Agosto 2022 - ore 11:37 Redatto da Redazione Meteo.it

La perturbazione n.7, giunta martedì 30 agosto sull'Italia, proseguirà anche nella giornata di giovedì 1 settembre. Le zone tagliate fuori da questo flusso perturbato sono le estreme regioni meridionali e le Isole, dove si avranno ancora delle schiarite ampie mentre nel resto del Paese si avranno molte nuvole accompagnate da rovesci e temporali che interesseranno sicuramente Alpi e Appennino centro settentrionali ma anche gran parte del Centro, l'Emilia Romagna, il settore dell'alto Adriatico, Campania e nord della Puglia. Un calo termico dovrebbe interessare prevalentemente le regioni di Nord-Ovest, il Centro e la Sardegna. I 30 gradi potrebbero essere toccati soltanto in alcune zone del Sud e delle Isole con qualche punta più elevata in Sicilia e Sardegna, anche verso i 33-34 gradi. In alcune zone del Nord, invece, sarà possibile rimanere anche al di sotto dei 25 gradi.

Venerdì 2 settembre dovremmo andare incontro a una giornata ancora in gran parte nuvolosa un po' ovunque. In generale, per gran parte della giornata, le precipitazioni dovrebbero interessare le Alpi, il Nord-Ovest, la Toscana, le aree interne del Centro, i settori interni e settentrionali delle Isole e in parte anche la Puglia centro meridionale. Temperature massime senza grosse variazioni, con locali rialzi sul settore adriatico e un calo sulla Sardegna.

Nel primo weekend di settembre ci sarà ancora occasione per lo sviluppo di numerosi temporali ma anche per un'impennata delle temperature: la tendenza meteo

Sabato 3 settembre il tempo rimane instabile; nel corso della giornata, infatti, dovrebbe arrivare un fronte freddo più strutturato che porterà rovesci e temporali principalmente su Alpi, Nord-Ovest, regioni centrali, nord della Sardegna, Campania e nord della Puglia. Maggiori schiarite invece tra Calabria e Sicilia. Domenica 4 si prospetta una situazione ancora molto perturbata, soprattutto al Centro-Nord e in Campania: al momento i fenomeni dovrebbero verificarsi più che altro nella prima parte della giornata mentre dal pomeriggio si potrebbe avere un miglioramento.

Nel weekend questo flusso perturbato dovrebbe essere accompagnato da una risalita di aria calda al Centro-Sud mentre al Nord si avrà un leggero calo termico; nelle regioni centro meridionali dunque le temperature dovrebbe aumentare, arrivando a superare i 30 gradi soprattutto tra Lazio, Sud e Isole con locali punte anche oltre i 35 gradi in Sicilia e Sardegna. Situazione che potrebbe poi proseguire anche nei giorni successivi. La tendenza appena descritta presenza ancora margini di incertezza: vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti per maggiori dettagli.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:08
Notizie
TendenzaMeteo, 2 perturbazioni sull'Italia entro lunedì 10 ottobre: ecco dove arriva la pioggia
Meteo, 2 perturbazioni sull'Italia entro lunedì 10 ottobre: ecco dove arriva la pioggia
Dopo la lunga ottobrata segnata da sole e caldo anomalo, per l'Italia si profila una svolta meteo: due perturbazioni avanzano verso il Paese. La tendenza
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 07 Ottobre ore 23:31

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154