FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo San Valentino: clima mite e tanto sole, ma torna anche la nebbia. Ecco dove

San Valentino 2023 con anticiclone protagonista: condizioni meteo stabili e temperature in rialzo, ma torna la nebbia e si aggrava la siccità.
14 Febbraio 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
14 Febbraio 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Protagonista meteo di San Valentino sarà l'anticiclone, che nelle ultime ore si è esteso sull'Italia e su buona parte dell'Europa. Per questo 14 febbraio e i giorni successivi si profila un tempo stabile con clima secco, sempre più mite. Oltre all’assenza di piogge significative e di nevicate – che di fatto aggraverà ulteriormente la siccità sulle regioni di Nord-Ovest – nei prossimi giorni registreremo un rialzo sensibile delle temperature, destinate a riportarsi ben al di sopra della norma soprattutto al Centro-Nord. L’anomalia sarà molto marcata nelle Alpi dove, entro mercoledì, lo zero termico salirà fin verso i 3000 metri di quota. Nei prossimi giorni, inoltre, aumenterà il rischio nebbie in Val Padana, con un progressivo peggioramento della qualità dell’aria.

Le previsioni meteo per San Valentino

Oggi, martedì 14 febbraio, su tutto il Paese le condizioni meteo saranno stabili, con una prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso. Da segnalare solo qualche modesto annuvolamento su Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna, soprattutto nel pomeriggio. All’alba locali e deboli gelate al Centro-Nord, con banchi di nebbia in pianura padana, nelle valli di Toscana e Umbria in dissolvimento nel corso della mattinata.

Temperature in aumento, con valori massimi oltre la norma sulle regioni centro-settentrionali dove si potranno superare i 15 gradi. Venti: moderati o tesi nord-occidentali su Adriatico centrale, regioni meridionali e mari prospicienti. Mossi o localmente molto mossi l’Adriatico centro-meridionale e lo Ionio.

Le previsioni meteo per mercoledì 15 febbraio

Domani tempo stabile da Nord a Sud. Giornata per lo più soleggiata con qualche annuvolamento sparso e modesto su Puglia, Calabria e Sicilia e locali nebbie in formazione nelle ore notturne su Val Padana, coste adriatiche del Nord e nord della Toscana in graduale diradamento in mattinata e con la possibilità di persistenza sulle aree costiere di Veneto ed Emilia- Romagna.

Temperature in ulteriore crescita, con rischio sempre più basso di gelate all’alba al Centro-nord. Massime oltre la norma con punte di 14-15 gradi al Nord e con picchi di 17-18 al Centro-Sud. Venti deboli ovunque salvo qualche locale rinforzo di Maestrale sui mari del Centro-sud. Ancora un po’ mossi l’Adriatico meridionale, lo Ionio e il Canale di Sicilia.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo weekend: temporali in arrivo e caldo in attenuazione. La tendenza dal 22 giugno
Meteo weekend: temporali in arrivo e caldo in attenuazione. La tendenza dal 22 giugno
Aumenta l'instabilità in alcune regioni, con l'afflusso di aria più fresca. Gli aggiornamenti meteo per il primo weekend dell'estate astrologica
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Giugno ore 18:59

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154