FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, sabato 11 marzo con temperature da maggio e forti venti

La perturbazione n.5 porterà delle precipitazioni sulle Alpi; domenica 12 marzo scivolerà al Sud determinando isolati rovesci. Maestrale con raffiche fino a 100 km/h
11 Marzo 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
11 Marzo 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

In questo fine settimana domineranno intense correnti nord-occidentali in quota, che garantiranno prevalenti condizioni di stabilità, anche se non mancheranno le nuvole e qualche locale fenomeno. Infatti, un fronte freddo diretto verso i Balcani (perturbazione n.5) che si trova già a ridosso delle Alpi, porterà delle precipitazioni nei settori di confine, per poi andare a lambire con la sua coda la nostra Penisola nella giornata di domenica 12 marzo, quando saranno possibili isolati rovesci nella parte meridionale del Paese.

Nel frattempo la ventilazione resterà decisamente sostenuta soprattutto intorno alle Isole maggiori e, nella giornata di sabato 11 marzo, anche all’estremo Nord-Ovest, con raffiche dai 60 ai 100 km/h. La massa d’aria mite presente nell’area mediterranea continuerà a mantenere le temperature sensibilmente oltre la norma, con punte anche oltre i 20 gradi (in questo caso tipiche del periodo tra la fine di aprile e la prima parte di maggio); solo domenica, in seguito all’infiltrazione di aria più fredda favorita dalla perturbazione n.5, si prevede un calo termico, specie sulle regioni settentrionali e adriatiche.

Un peggioramento più consistente si profila, invece, tra la fine di lunedì e martedì, per il passaggio di una più attiva perturbazione atlantica (la n.6) che riuscirà a determinare alcune precipitazioni questa volta anche sulle regioni settentrionali dove, nonostante questa fase piovosa, il bilancio idrico resterà decisamente negativo.

Le previsioni meteo per sabato 11 marzo

Nuvolosità sparsa un po’ ovunque, ma con tendenza a schiarite ampie soprattutto al Nord, a parte la presenza di nubi compatte a ridosso delle Alpi occidentali di confine, associata a precipitazioni, nevose oltre i 1500-1900 metri. Qualche isolata pioggia possibile in Umbria, nella Calabria tirrenica e, alla sera, anche nel settore del medio Adriatico.

Temperature massime sensibilmente oltre la norma, con valori fra 15 e 20 gradi e possibili punte anche più elevate sulle Isole. Venti di Maestrale forti o localmente burrascosi intorno alle Isole e in Calabria. Mari: fino ad agitati quelli di ponente.

Le previsioni meteo per domenica 12 marzo

Nuvolosità irregolare su medio Adriatico, basso Lazio, Sud e Sicilia, con isolate piogge o rovesci su Puglia, Basilicata, Calabria, Messinese e sui rilievi fra Abruzzo, Molise e basso Lazio. Nel resto d’Italia tempo più soleggiato, a parte ancora qualche iniziale annuvolamento sulle Alpi di confine. Alla sera tendenza a un miglioramento anche al Sud.

Temperature massime in sensibile diminuzione al Nord e sulle regioni adriatiche; altrove le variazioni saranno poco apprezzabili, con un clima ancora mite. Venti ancora tesi di Maestrale intorno alle Isole, fino a moderati da nord o nord-est altrove. Ancora molto mossi o localmente agitati i mari occidentali e meridionali.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da giovedì 27 migliora per l'espansione dell'anticiclone, ma al Nord non durerà a lungo
Meteo, da giovedì 27 migliora per l'espansione dell'anticiclone, ma al Nord non durerà a lungo
Da metà settimana il vortice si allontanerà, permettendo una nuova espansione dell'alta pressione sull'Italia: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Giugno ore 03:12

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154