FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, prossima settimana l'inverno si prende una pausa

Anticiclone delle Azzorre protagonista: sarà associato a una massa d’aria mite che favorirà temperature sopra le medie e zero termico anche oltre i 3000 m. Rischio nebbie
21 Gennaio 2024 - ore 11:04 Redatto da Redazione Meteo.it
21 Gennaio 2024 - ore 11:04 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Per gran parte della prossima settimana l’Italia sarà interessata dalla propaggine più orientale dell’Anticiclone delle Azzorre esteso fino al Mediterraneo centrale e associato a una massa d’aria mite per la stagione che favorirà temperature sopra le medie e uno zero termico anche ben oltre i 3000 metri nel settore tirrenico e nelle Isole maggiori.

Essendo però il nostro Paese nel settore marginale dell’alta pressione non sarà del tutto esente da qualche passaggio nuvoloso sospinto da correnti nord-occidentali in quota e appartenente alle code dei sistemi nuvolosi che circumnavigano l’anticiclone.

Si tratterà comunque di cose di poco conto e sostanzialmente non associate a precipitazioni. Con l’insistenza della stabilità atmosferica potrà aumentare il rischio di nebbie notturne, specie tra venerdì e il fine settimana.

Più nel dettaglio mercoledì 24 gennaio sarà una giornata prevalentemente soleggiata: qualche locale addensamento nel settore ligure; velature passeggere nel resto del Nord e della penisola. Nella seconda parte della giornata un sistema nuvoloso lambirà il Nord-Est con nuvole più consistenti ma qualche fenomeno solo tra sera e notte al confine in Alto Adige con neve oltre i 1500 metri circa. All’alba qualche isolato banco di nebbia possibile lungo il Po.

Temperature per lo più in lieve aumento con gelate più isolate in pianura al Nord e massime oltre la norma, fino ai 17-19 in Calabria e nelle Isole. Giovedì 25 nuvole ancora meno presenti, per lo più sotto forma di velature passeggere salvo alcuni addensamenti temporanei sul basso Tirreno. Banchi di nebbia più probabili all’alba in Val Padana.

Tra venerdì 26 gennaio e il fine settimana ancora tempo stabile anticiclonico, probabilmente più nebbioso in Pianura Padana e nelle valli del Centro.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, nuova intensa perturbazione in arrivo nel primo weekend di marzo: la tendenza
Meteo, nuova intensa perturbazione in arrivo nel primo weekend di marzo: la tendenza
La fase perturbata continuerà nel weekend del 2 e 3 marzo: domenica è in arrivo una nuova intensa perturbazione. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Febbraio ore 13:05

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154