FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza

Giovedì 8 dicembre tempo perlopiù stabile mentre dal pomeriggio e nella giornata di venerdì 9 un peggioramento interesserà il Centro-Nord: la tendenza meteo
{icon.url}5 Dicembre 2022 - ore 11:30 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
5 Dicembre 2022 - ore 11:30 Redatto da Redazione Meteo.it

Secondo gli ultimi aggiornamenti, la giornata dell'Immacolata (giovedì 8 dicembre), trascorrerà con tempo in prevalenza stabile, ampi rasserenamenti sulle Alpi e all'estremo Nord-Est, in Sicilia e Calabria. Maggiore nuvolosità nel resto d'Italia, con cielo coperto in particolare dal pomeriggio su Liguria, Emilia e regioni tirreniche con i primi effetti dell'avvicinarsi di una nuova perturbazione (la n.3 del mese) che dal pomeriggio darà luogo a qualche rovescio su Liguria di levante, Toscana e Campania; in serata rapido peggioramento con piogge e rovesci che si estenderanno alle altre zone di pianura del Nord e tutto il versante tirrenico fino al nord della Campania.

Tra la notte seguente e venerdì 9 dicembre la perturbazione attraverserà tutto il Centro-Nord coinvolgendo anche la Sardegna con possibili rovesci o temporali anche di forte intensità sul medio versante tirrenico, piogge più insistenti sulle Venezie e nevicate su Alpi e Prealpi a partire dai 1500-1600 metri. Il Sud e la Sicilia saranno interessate solo marginalmente dalla perturbazione con della nuvolosità sparsa e qualche pioggia o rovescio in Campania. La perturbazione sarà accompagnata da intensi venti meridionali che investiranno tutti i mari italiani e gran parte delle nostre regioni, responsabili giovedì 8 di un rialzo termico al Sud e in Sicilia e di un aumento delle temperature più generale al Centro-Sud e in Emilia Romagna venerdì, con valori oltre la norma.

Nel weekend non si esclude un sensibile calo termico su tutta l'Italia: la tendenza meteo

Tra sabato 10 e domenica 11 dicembre la ventilazione tenderà gradualmente a disporsi da nord-ovest con un forte Maestrale domenica sui mari di ponente e un sensibile calo termico che potrebbe interessare il nostro Paese.

Secondo i dati attualmente a nostra disposizione, le condizioni di instabilità sabato potrebbero estendersi alle regioni meridionali e alla Sicilia con rischio di forti temporali nelle zone tirreniche e nell'Isola; piogge e rovesci sono previsti ancora in gran parte del Centro e nevicate sulle Alpi orientali. Le regioni di Nord-Ovest potrebbero beneficiare di condizioni di tempo più stabile con delle schiarite. Seguiteci nei prossimi aggiornamenti per conoscere maggiori dettagli e conferme su questa evoluzione.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:32
Notizie
TendenzaMeteo, weekend del 4-5 febbraio con l'alta pressione ma il freddo potrebbe tornare
Meteo, weekend del 4-5 febbraio con l'alta pressione ma il freddo potrebbe tornare
Da domenica 5 probabile calo termico: all'inizio della prossima settimana possibile afflusso di aria fredda con formazione di una circolazione di bassa pressione al Sud
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 02 Febbraio ore 10:07

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154