FacebookInstagramXWhatsApp

Perturbazione in arrivo dal Venerdì Santo: porterà piogge anche nel weekend di Pasqua! La tendenza meteo

La settimana prosegue nel segno dell'instabilità, con possibili piogge possibili anche nel weekend di Pasqua 2023. La tendenza meteo fino a Pasquetta
Tendenza4 Aprile 2023 - ore 11:26 Redatto da Redazione Meteo.it
Tendenza4 Aprile 2023 - ore 11:26 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Gli ultimi aggiornamenti meteo confermano l'arrivo di una perturbazione nell'ultima parte della settimana di Pasqua 2023.

Il sistema perturbato dovrebbe infatti portare i primi segnali di peggioramento nella giornata di giovedì 6 aprile per poi investire in modo più deciso l'Italia nel Venerdì Santo, il 7 aprile, con le prime piogge più probabili al Nord-Ovest, sul versante tirrenico del Centro e sulla Sardegna settentrionale. Nel corso del weekend di Pasqua, poi, la perturbazione dovrebbe attraversare l'Italia influenzando le condizioni meteo soprattutto al Centro-Sud.

La tendenza meteo fino a Pasqua e Pasquetta

Venerdì Santo, il 7 aprile, la perturbazione porterà nuvole soprattutto al Nord e in Toscana, con deboli nevicate sulle Alpi centro-occidentali oltre i 1.200-1.400 metri. Possibili rovesci e isolati temporali su Liguria e Toscana, qualche pioggia potrà coinvolgere anche la pianura piemontese e lombarda.
Altrove il tempo sarà più stabile e soleggiato. Temperature in lieve aumento, con valori massimi intorno ai 16-17 gradi da Nord a Sud.

Nel weekend di Pasqua la perturbazione scivolerà verso il Centro-Sud, accompagnata da un'area di bassa pressione posizionata inizialmente sul Tirreno.

Sabato assisteremo al ritorno di condizioni meteo stabili al Nord, con tempo soleggiato al Nord-Ovest. Nuvole e instabilità aumenteranno invece sulle regioni centrali, in Sardegna e in parte del Sud. Piogge e locali temporali dovrebbero interessare in particolare le zone interne del Centro, l’Abruzzo, il Lazio e la Sardegna, e in forma più isolata anche il nord della Puglia e la Campania. Sull’Appennino centrale la neve arriverà fino a circa 1.200 metri. Tempo stabile e con poche nubi su Calabria ionica e Sicilia.
Temperature minime in aumento un po’ ovunque, massime in rialzo al Nord e in calo nelle regioni centrali coinvolte dalla perturbazione. In generale i valori saranno ancora inferiori alla media stagionale, anche se con anomalie meno marcate rispetto alla parte centrale della settimana.

Nella domenica di Pasqua la perturbazione raggiungerà anche l’estremo Sud e la Sicilia, portando una fase meteo marcatamente instabile con rovesci e temporali che potrebbero risultare localmente di forte intensità in Calabria e nell’Isola. Piogge e rovesci sparsi insisteranno anche nel resto del Sud, con residue nevicate intorno ai 1.300 metri sui rilievi di Molise e Campania.
Una locale instabilità pomeridiana potrebbe interessare i rilievi del Nord-Est, mentre nel resto del Paese si profila un cielo in generale poco nuvoloso.
Temperature massime in calo al Sud e in leggero aumento al Centro-Nord, più sensibile al Nord-Ovest.

Il lunedì di Pasquetta la perturbazione si allontanerà verso la Grecia, permettendo il ritorno a condizioni meteo in generale stabili e soleggiate. Potrebbe fare eccezione il Sud peninsulare, dove attualmente non si esclude l’insistenza di piogge e rovesci residui. Si tratta di un’evoluzione ancora piuttosto incerta, che dovrà essere confermata nei prossimi aggiornamenti.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
    Tendenza19 Luglio 2024

    Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi

    La prossima settimana le temperature torneranno su livelli più normali per la stagione senza afa opprimente. Possibili fasi instabili. La tendenza meteo
  • Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
    Tendenza18 Luglio 2024

    Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza

    Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
  • Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
    Tendenza17 Luglio 2024

    Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?

    Nel weekend possibile transito di una perturbazione con lieve attenuazione del caldo africano. Si intravede dunque la fine dell'ondata di calore?
  • Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?
    Tendenza16 Luglio 2024

    Meteo: l'ondata di caldo va oltre il weekend! Breve tregua al Nord?

    L'ondata di caldo in corso si conferma la più rilevante finora per durata, intensità ed estensione. Afa al Nord e oltre 40 gradi al Centro-Sud.
Ultime newsVedi tutte


Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
Tendenza19 Luglio 2024
Meteo, stop alla canicola: dal 22 luglio caldo estivo senza eccessi
La prossima settimana le temperature torneranno su livelli più normali per la stagione senza afa opprimente. Possibili fasi instabili. La tendenza meteo
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Tendenza18 Luglio 2024
Meteo, dal 21 luglio graduale stop al caldo africano: la tendenza
Da domenica 21 luglio perturbazione al Nord con forti temporali e calo termico. Aria più fresca anche verso il Centro-sud. La tendenza meteo
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Tendenza17 Luglio 2024
Meteo: nel weekend temporali e lieve attenuazione del caldo. Si intravede la fine?
Nel weekend possibile transito di una perturbazione con lieve attenuazione del caldo africano. Si intravede dunque la fine dell'ondata di calore?
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Luglio ore 14:42

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154