FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, oggi giovedì 25 gennaio, tempo stabile e temperature in rialzo

Clima eccezionalmente mite. La stabilità atmosferica favorirà la formazione della nebbia e un peggioramento della qualità dell’aria, specie in Pianura Padana
25 Gennaio 2024 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
25 Gennaio 2024 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Sul Mediterraneo occidentale e sull’Italia si è affermata una robusta alta pressione che dominerà la scena per tutto il resto della settimana e probabilmente fino alla fine del mese. Sull’Italia si prospettano quindi giornate di tempo stabile, senza precipitazioni di rilievo e, soprattutto, con un clima insolitamente mite, con temperature ben al di sopra delle medie stagionali. La massa d’aria tiepida subtropicale trascinata dall’alta pressione vedrà la sua massima espansione nella parte centrale di questa settimana e porterà lo zero termico oltre la quota di 3000 metri.

La stabilità atmosferica che caratterizza queste condizioni anticicloniche invernali, favorirà però la formazione della nebbia su pianure, valli e zone costiere del Centro-Nord; nelle aree dove le nebbie saranno più persistenti le temperature massime saranno quindi più contenute rispetto alle zone soleggiate.

Questa anomalia anticiclonica che durerà per più di una settimana, darà luogo ad un significativo peggioramento della qualità dell’aria, specie in Pianura Padana dove il ricambio d’aria sarà pressoché nullo.

Le previsioni meteo per oggi, giovedì 25 gennaio

Tempo in prevalenza soleggiato, salvo degli annuvolamenti sulle Alpi centro-orientali e all’estremo Nord-Est, con brevi nevicate a quote elevate sulle zone di confine tra l’alta Valtellina e l’Alto Adige. Nel corso della notte e in mattinata formazione di nebbie nella Valpadana centro-orientale, sulle coste di Veneto, Emilia Romagna, nelle valli di Toscana, Umbria e Lazio.

Temperature in ulteriore aumento e molto miti, con bassa probabilità di gelate in pianura e valori massimi superiori ai 10 gradi praticamente ovunque, con punte di 15-16 gradi al Nord-Ovest, nelle regioni tirreniche e fino a 18-20 gradi nelle Isole. Ventilato per Maestrale nelle Isole e basso Adriatico; a tratti ventoso anche nelle zone alpine.

Le previsioni meteo per venerdì 26 gennaio

Nebbie diffuse a inizio giornata in Pianura Padana, coste dell’alto Adriatico, valli del Centro, litorali di Toscana e Lazio, ma non persistenti; in prevalenza sereno altrove. Tra pomeriggio e sera il transito della coda di una perturbazione darà luogo ad un modesto aumento della nuvolosità al Nord e parte del Centro, con delle velature. Nubi più consistenti solo sulle Alpi centrali e orientali, con deboli nevicate in serata nei settori di confine tra Lombardia e Alto Adige.

Temperature ancora oltre la media in gran parte del territorio, ma con le massime in calo al Nord-Ovest e nelle aree nebbiose. Venti deboli, con rinforzi di Maestrale in Sardegna.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, nuova intensa perturbazione in arrivo nel primo weekend di marzo: la tendenza
Meteo, nuova intensa perturbazione in arrivo nel primo weekend di marzo: la tendenza
La fase perturbata continuerà nel weekend del 2 e 3 marzo: domenica è in arrivo una nuova intensa perturbazione. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Febbraio ore 13:51

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154