FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: oggi, 20 gennaio, temporali, bufere di neve e venti tempestosi. Le zone interessate

La fase meteo di stampo invernale entra nel vivo con clima freddo ovunque. La perturbazione n.9 sarà responsabile di un severo maltempo: le previsioni
{icon.url}20 Gennaio 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
20 Gennaio 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Stiamo entrando nel clou di questa fase di severo maltempo di stampo sempre più invernale, con la massa d’aria fredda di origine artica in propagazione fino al basso mar Mediterraneo, che favorirà su tutta l’Italia, da qui a domenica 22 gennaio, un ulteriore generale raffreddamento. Si profila dunque un periodo, almeno fino ai primi giorni della prossima settimana, con temperature diffusamente inferiori alla norma, in qualche caso in modo anche marcato.

Nel frattempo, una nuova intensa perturbazione nord atlantica (la n.9), collegata ad una profonda circolazione ciclonica, dopo aver investito nella notte la Sardegna, attraverserà il Sud e parte del Centro nelle prossime 24-36 ore, generando pesanti criticità: sono attese, infatti, abbondanti precipitazioni, neve copiosa in Appennino, fino a quote molto basse su quello centrale (con autentiche bufere di neve), venti con raffiche di tempesta (oltre i 100 Km/h) e mari fino a grossi, con onde alte fino a 6-7 metri sul Tirreno meridionale. Domenica il maltempo tenderà ad attenuarsi. All’inizio della prossima settimana (essenzialmente lunedì 23 gennaio), infine, non è da escludersi il rischio di altre nevicate a bassa quota al Centro-Nord.

Le previsioni meteo per venerdì 20 gennaio

Debole neve o neve mista a pioggia sull’Emilia orientale e in Romagna. Maltempo con piogge e nevicate fin verso 500-600 m sulla Sardegna, in attenuazione da metà giornata. Col passar delle ore rapido peggioramento su Lazio, Sicilia, regioni meridionali e centrali adriatiche a partire da ovest, con precipitazioni in intensificazione, localmente intense, e con il rischio di temporali al Sud. Nevicate copiose in arrivo sull’Appennino tra il pomeriggio e la sera: fino a 100-300 metri nelle Marche, 300-600 metri nel settore centrale, oltre i 700-1200 metri su quello meridionale.

Temperature massime in calo quasi ovunque. Clima invernale, con valori inferiori alla norma. Venti in rinforzo su Liguria, alto Adriatico e soprattutto al Centro-Sud, con situazioni di criticità per raffiche tempestose anche oltre i 100 km/h intorno alle Isole e al Meridione. A fine giornata mosso o molto mosso l’Adriatico, da molto mossi a molto agitati i restanti bacini, fino a grosso il basso Tirreno.

Le previsioni meteo per sabato 21 gennaio

Qualche schiarita al Nordovest, su Calabria ionica e Sicilia centro-orientale, al mattino anche in Sardegna. Cielo da nuvoloso a coperto altrove. Precipitazioni sparse, nevose fino a quote di 100-300 metri su Romagna, Marche, Abruzzo e Molise, oltre 400-600 metri su Puglia garganica e Irpinia. Piogge o rovesci su Campania, Basilicata occidentale e Calabria tirrenica, con neve sui vicini rilievi oltre 600-900 metri. Fenomeni isolati sulla Sardegna (nevosi oltre 600-700 m) e, per lo più in mattinata, nel nord della Sicilia.

Temperature in ulteriore calo e clima molto freddo ovunque. Al mattino gelate diffuse al Nordovest. Ventoso per venti settentrionali sulle aree alpine, in Liguria, alto Adriatico e al Centrosud. Mari molto mossi o agitati i bacini centro-meridionali.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 17:29
Notizie
TendenzaMeteo, lunedì stabile poi febbraio al via con irruzione di aria fredda
Meteo, lunedì stabile poi febbraio al via con irruzione di aria fredda
Inizio settimana stabile con temperature in aumento poi febbraio potrebbe prendere il via con l'arrivo di un nucleo di aria molto fredda. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 28 Gennaio ore 23:39

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154