FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, nuova perturbazione a metà settimana: ecco dove porterà la pioggia

Dopo un inizio di settimana segnato dal maltempo, da mercoledì 12 ottobre arriva un nuovo carico di piogge: la tendenza meteo
{icon.url}10 Ottobre 2022 - ore 11:57 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
10 Ottobre 2022 - ore 11:57 Redatto da Redazione Meteo.it

La settimana si è aperta con una situazione meteo movimentata soprattutto al Centro-Sud, dove c'è il rischio di maltempo localmente intenso. Dopo una tregua breve e solo parziale attesa per martedì 11 ottobre, da metà settimana inizieremo a sentire gli effetti di un nuovo sistema perturbato, il terzo a investire l'Italia dall'inizio del mese.
Le prime precipitazioni raggiungeranno mercoledì la Sardegna, e a fine giornata anche parte della Sicilia. Giovedì, poi, coinvolgeranno soprattutto le Isole e le regioni meridionali.

La tendenza meteo per i prossimi giorni

Mercoledì 12 ottobre graduale peggioramento in Sardegna dove la giornata sarà molto nuvolosa con l’arrivo di piogge o rovesci sparsi, più probabili e diffusi nel centro-sud dell’isola. Nel resto d’Italia nuvolosità sparsa a carattere variabile e irregolare con qualche pioggia sulle zone alpine, nell’interno del Centro e della Sicilia. A fine giornata migliora in Sardegna, peggiora in Sicilia ad iniziare da ovest.
Temperature senza grandi variazioni, nella norma o leggermente al di sopra; valori in generale compresi fra 20 e 24 gradi con punte di 25-26 in Sicilia. Venti in prevalenza deboli, salvo moderati rinforzi da est o sudest nel Canale di Sicilia e di Sardegna dove il mare si presenterà mosso.

Giovedì 13 ottobre la perturbazione farà ancora sentire i suoi effetti in Sardegna e andrà a interessare in maniera più diretta la Sicilia, la Calabria e la Puglia: in queste regioni ci sarà il rischio di rovesci e temporali localmente anche intensi.
Altrove non mancheranno le nuvole, con qualche schiarita in più nella Pianura Padana, in Liguria e lungo le coste toscane. Qualche rovescio isolato o brevi temporali potranno svilupparsi lungo le Prealpi centro-orientali e l’Appennino, con locali sconfinamenti sulle coste del medio Adriatico.

Venerdì 14 ottobre la perturbazione tenderà ad allontanarsi, con gli ultimi rovesci in Calabria e sulla Sicilia orientale. Nel resto del paese prevarranno le nuvole, con piogge isolate sulle Alpi centro-orientali, e sono attese parziali schiarite all’estremo Nord-Ovest, in Emilia Romagna, nelle Marche, in Umbria e nel Lazio.

Secondo l'attuale tendenza meteo, sabato la nuvolosità dovrebbe risultare concentrata soprattutto al Nord e sulla Toscana, aree in cui non si esclude qualche debole precipitazione; il tempo sarà invece più soleggiato del resto del Centro-Sud, con residui episodi di instabilità nel settore del basso Ionio. In base ai dati attualmente a disposizione, si intravede a partire da domenica un rinforzo dell'alta pressione di matrice nord africana, probabilmente accompagnata da una nuova risalita di aria mite. Si tratta di un'evoluzione che necessita ancora di conferme, per cui vi invitiamo a seguire i prossimi aggiornamenti.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 13:02
Notizie
TendenzaMeteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Meteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Giovedì 8 dicembre tempo perlopiù stabile mentre dal pomeriggio e nella giornata di venerdì 9 un peggioramento interesserà il Centro-Nord: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Dicembre ore 16:54

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154