FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: mercoledì 25 maggio pioggia al Nord e molto caldo al Centro-Sud

Tempo instabile anche a metà settimana al Nord mentre il caldo anomalo al Centro-Sud potrebbe attenuarsi non prima di sabato 28 maggio: la tendenza meteo
{icon.url}22 Maggio 2022 - ore 11:33 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
22 Maggio 2022 - ore 11:33 Redatto da Redazione Meteo.it

Mercoledì 25 maggio la perturbazione numero 6 del mese renderà ancora il tempo instabile in gran parte del Nord andando a lambire anche l'alta Toscana e la Sardegna mentre sul resto del Centro-Sud sarà ancora protagonista il caldo reso intenso anche dal richiamo sciroccale. Più nel dettaglio, quella di mercoledì sarà una giornata che vedrà ancora una prevalenza di sole su gran parte del settore peninsulare e in Sicilia; da segnalare solo qualche passaggio nuvoloso nella seconda parte della giornata e qualche breve e isolato rovescio o temporale di calore nelle ore pomeridiane sull'Appennino marchigiano e lucano. Al Nord, Toscana e Sardegna prevarranno invece le nuvole con rovesci o temporali sparsi al mattino su basso Piemonte, Liguria, Alpi centro orientali ed est Lombardia; fenomeni più sporadici nel resto del Nord-Ovest.

Poi, nel pomeriggio, aumenta il rischio di rovesci o temporali tra l'Emilia e il Triveneto, soprattutto nelle zone interne; qualche isolato rovescio possibile anche su Lombardia, Alpi occidentali, Cuneese e alta Toscana. Nell'interno della Sardegna non si esclude la formazione di locali rovesci o temporali, con possibili estensione verso le corse tirreniche. In serata fenomeni in esaurimento quasi dappertutto. Per quanto riguarda le temperature, il clima sarà ancora decisamente caldo al Centro-Sud e nelle Isole con valori massimi in ulteriore aumento sul settore tirrenico (picchi ben oltre i 30 gradi). Calano lievemente nell’est della Sardegna e sulle Alpi orientali. Venti meridionali, per lo più di Scirocco, fino a localmente moderati su Tirreno, Sicilia, Ionio e Adriatico. Altrove venti per lo più deboli salvo raffiche nelle aree temporalesche. Mari da poco mossi a localmente mossi.

Giovedì 26 maggio ancora qualche temporale sull'Italia: al Centro-Sud e in Sicilia l'ondata di caldo potrebbe attenuarsi non prima di sabato 28

Giovedì 26 maggio la perturbazione in ingresso nel Mediterraneo occidentale creerà un vortice di bassa pressione centrato in prossimità delle Baleari, destinato nei giorni successivi ad avvicinarsi molto lentamente all'Italia. Per un paio di giorni, quindi, i suoi effetti risulteranno piuttosto marginali con qualche rovescio o temporale giovedì in Sardegna, nell'ovest della Sicilia, lungo l'Appennino centrale e tra Emilia, alta Toscana e Levante ligure; venerdì 27 solo sulla Sardegna.

L'Italia sarà quindi soggetta alle correnti calde meridionali ad est della depressione con temperature quindi che rimarranno ancora elevate soprattutto nel settore peninsulare e in Sicilia dove quindi la calura non dovrebbe attenuarsi prima di sabato 28.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 11:43
Notizie
TendenzaMeteo: caldo intenso fino a martedì 5 luglio. Da mercoledì 6 graduale svolta
Meteo: caldo intenso fino a martedì 5 luglio. Da mercoledì 6 graduale svolta
Il caldo africano insisterà anche a inizio della prossima settimana sull'Italia. Da mercoledì 6 luglio inizia a farsi largo una tregua: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 01 Luglio ore 15:17

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154