Ultimo aggiornamento Mercoledì 02 Dicembre ore 17:52

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Meteo, mercoledì 18 novembre alta pressione in rinforzo

Temporaneo miglioramento del tempo in attesa di una forte ondata di maltempo tra venerdì e sabato con brusco calo termico

{icon.url}18 Novembre 2020 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Migliorano temporaneamente le condizioni meteorologiche sull’Italia in questa parte centrale della settimana: la perturbazione numero 3 di novembre si trasferisce verso la Grecia, con gli ultimi strascichi all’estremo Sud nella giornata di mercoledì 18 novembre. Nel frattempo, alle sue spalle alta pressione in rinforzo che ci regalerà una fase di tempo più stabile destinata a durare molto poco. Tra venerdì e sabato, infatti ci attende una nuova ondata di maltempo per l’arrivo della quarta perturbazione del mese, che investirà più direttamente l’Emilia Romagna e le regioni centro-meridionali. La massa d’aria decisamente più fredda che la accompagna, riversandosi sui mari attorno alla Penisola, darà vita ad una circolazione ciclonica in rapido spostamento dal Tirreno centrale (venerdì) alla Tunisia (domenica). Le temperature caleranno sensibilmente - anche di oltre 10 gradi nel giro di 48 ore - i venti e il moto ondoso dei mari si intensificheranno notevolmente.

Previsioni meteo per mercoledì 18 novembre

Al Nord, su Toscana, Umbria, Marche, Lazio, coste campane, Sardegna e ovest della Sicilia cielo sereno o poco nuvoloso. In mattinata nebbie in graduale diradamento sulle pianure tra Piemonte orientale e Lombardia; si ripresenteranno nel corso della prossima notte. Nuvolosità a tratti ancora estesa su Abruzzo e Molise e nel resto del Sud, con le ultime piogge isolate su Basilicata, Calabria ionica e meridionale e Sicilia orientale. Temperature massime in rialzo quasi ovunque; clima diurno ancora molto mite per il periodo con valori per lo più compresi tra 15 e 22 gradi. Venti moderati nord-orientali al Sud e sulla Sicilia.

Previsioni meteo per giovedì 19 novembre

Cielo irregolarmente nuvoloso su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, ma senza fenomeni di rilievo. Tempo soleggiato nelle restanti regioni, ma con tendenza ad aumento delle nubi dal pomeriggio nel settore alpino, su Liguria e Sardegna occidentale. Nella notte peggiora su Lombardia, regioni di Nord-Est e gran parte del Centro dove giungeranno le prime precipitazioni. Al mattino presenza di nebbie in val padana, specie lungo il corso del Po, in diradamento col passar delle ore. Temperature massime in ulteriore lieve aumento, su valori ben oltre la norma. Clima freddo all’alba al Nord, con valori localmente vicini allo zero. Venti: rinforzo del Libeccio nel mar Ligure, del Maestrale sulla Sardegna.

Notizie
TendenzaMeteo, ondata di maltempo di stampo invernale anche nel weekend del 5-6 dicembre
Meteo, ondata di maltempo di stampo invernale anche nel weekend del 5-6 dicembre
Ci attendono giornate perturbate con piogge piuttosto forti, nevicate e venti in deciso rinf...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154