FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: martedì 28 giugno fino a 40-42°C al Sud! Rischio nubifragi al Nord

Il caldo estremo insiste al Sud e Sicilia dove si potrà andare oltre i 40 gradi. Breve pausa al Nord con forti temporali il 28 giugno: le previsioni meteo
{icon.url}27 Giugno 2022 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
27 Giugno 2022 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it

Sole e caldo africano: l’ondata di calore in atto sull’Italia, la terza di questa estate, entra nel vivo in questo finale di giugno, ma è destinata ad accompagnarci a oltranza, segnando pesantemente anche l’avvio di luglio. Direttamente investite dalla lingua d’aria sahariana saranno le regioni peninsulari e insulari dove, nell’arco della settimana, si potrà diffusamente raggiungere la soglia dei 40 gradi, in maniera più insistente e continua al Sud e sulla Sicilia dove saranno possibili picchi fino a 41-43 gradi. Un break al clima bollente è atteso e confermato per mercoledì 29 giugno, limitatamente alle regioni centrali e alla Sardegna, per poi riprendere già a partire da giovedì 30.

Si boccheggia anche al Nord, in particolare al Nord-Est dove, fino a martedì 28, si potranno localmente superare i 35 gradi. Ad aggravare il disagio, sulle regioni settentrionali, ci pensa l’afa: in particolare tra la prossima notte e martedì, in coincidenza con il passaggio della coda di una perturbazione atlantica (la n.9 del mese) in transito sull’Europa centrale, responsabile di una veloce ma intensa fase temporalesca, che favorirà una temporanea attenuazione della calura. In questo frangente, attenzione ai fenomeni localmente violenti (possibili nubifragi), associati a grandine e forti raffiche di vento.

Le previsioni meteo per martedì 28 giugno

Nubi in addensamento sin dalla mattinata al Nordovest, con rovesci o temporali a partire dalle aree alpine, ma in rapida propagazione alla pianura piemontese e, da metà giornata, a Liguria, nordovest della Toscana, Emilia, Lombardia e aree montuose del Triveneto. In serata o nella notte sarà il turno di Veneto e Venezia Giulia. Rischio di fenomeni intensi, con possibili nubifragi e grandinate. Nel resto del Paese passaggio di nuvolosità ad alta quota, più densa ed estesa su Sardegna e regioni centrali.

Temperature: massime in calo al Nordovest e nel settore alpino, stazionarie altrove; valori compresi tra 32 e 38 gradi in Emilia Romagna e al Centro-Sud, fino a 39-42 nelle aree interne del Sud e della Sicilia. Venti a regime di brezza, ma con violente raffiche nelle aree temporalesche.

Le previsioni meteo per mercoledì 29 giugno

Prima dell’alba ultimi forti temporali all’estremo Nordest, ma con tendenza ad un rapido miglioramento. In giornata passaggio a tempo in prevalenza soleggiato su tutte le regioni italiane. Da segnalare lo sviluppo di una modesta nuvolosità cumuliforme attorno ai rilievi del Nord e della Penisola, localmente più densi e associati a isolati brevi acquazzoni o temporali su quelli alpini orientali.

Temperature: massime in calo al Nordest, al Centro, su Campania e Sardegna dove si attenua temporaneamente l’intensa calura; in rialzo al Nordovest. Clima bollente al Sud e sulla Sicilia, con punte fino a 40-42 gradi nei settori ionici. Leggermente più ventilato al Centro-Sud.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 11:38
Notizie
TendenzaMeteo: Ferragosto con Italia spaccata. Da martedì 16 caldo africano
Meteo: Ferragosto con Italia spaccata. Da martedì 16 caldo africano
A Ferragosto l'Italia vedrà una scena meteo spaccata in due mentre da martedì 16 si profila una nuova espansione dell'Anticiclone nord africano: la tendenza
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 11 Agosto ore 14:31

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154