FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, martedì 18 gennaio tanto sole e clima mite

La stabilità determina un peggioramento della qualità dell’aria, con alte concentrazioni di inquinanti soprattutto in Pianura Padana e la formazione di nebbie
{icon.url}17 Gennaio 2022 - ore 12:35 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
17 Gennaio 2022 - ore 12:35 Redatto da Redazione Meteo.it

L’alta pressione resta salda sull’Italia: favorirà quindi un martedì 18 gennaio con prevalenza di sole e clima mite. Queste condizioni però stanno determinando un sensibile peggioramento della qualità dell’aria, con elevate concentrazioni di inquinanti atmosferici soprattutto in Pianura Padana e anche la formazione di nebbie al Centro-Nord. Le temperature, seppure in lieve calo, si mantengono su valori poco superiori alla norma in molte regioni.

Da metà settimana l’alta pressione tenderà a indebolirsi, lasciando il via libera a una nuova perturbazione in arrivo da Ovest con un aumento della nuvolosità; le prime precipitazioni isolate potrebbero raggiungere innanzitutto il versante tirrenico del Centro, per poi dirigersi verso i settori adriatici, il Sud e la Sicilia, con nevicate in Appennino fino a quote collinari. I venti freddi in rinforzo determineranno un sensibile calo delle temperature: da venerdì valori in diminuzione, più sensibile al Sud e sul settore orientale della Penisola.

Le previsioni meteo per martedì 18 gennaio

Al mattino nuvolosità in Sardegna e nord della Sicilia; nebbie a inizio giornata in Veneto, Emilia, Toscana e Umbria; in prevalenza sereno altrove. Nel pomeriggio cielo quasi ovunque sereno o poco nuvoloso, con qualche annuvolamento che insiste sulle Isole maggiori. Dalla tarda serata di nuovo rischio di nebbia al Nord e al Centro.

Temperature minime in calo al Centro-Sud; massime in diminuzione sul medio e basso versante adriatico, senza grandi variazioni altrove. Venti deboli, con l’eccezione di una moderata Tramontana su Puglia e Ionio.

Le previsioni meteo per mercoledì 19 gennaio

Tempo stabile. Al mattino rischio di nebbie in Pianura Padana; altrove prevalenza di cieli sereni o poco nuvolosi; aumento delle nubi in Sardegna. Nel pomeriggio aumento progressivo della nuvolosità più diffuso sulle regioni tirreniche, comunque senza precipitazioni.

Temperature minime e massime stabili o in lieve calo.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 14:35
Notizie
TendenzaMeteo, da giovedì 26 un vortice di maltempo spegne il grande caldo
Meteo, da giovedì 26 un vortice di maltempo spegne il grande caldo
L'intensa ondata di caldo volgerà al termine verso la fine della settimana per l'arrivo di aria più fresca e un vortice di maltempo: le previsioni meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 23 Maggio ore 18:40

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154